L’Umbria boccia l’alleanza M5s-Pd,
Gostoli: «Marche 2020 sarà differente»
Acquaroli (FdI) esulta e lancia la corsa

LE REAZIONI – Il segretario regionale dem non considera il risultato di ieri una sorpresa: «Uscivamo da scandali che hanno portato alle dimissioni della governatrice. La nostra regione non sarà mai terra di conquista dell’ultradestra ». Soddisfatto il deputato di Fratelli d’Italia, che parla anche della coalizione per il prossimo anno: «Castelli potrebbe essere il nostro candidato se come sembra toccherà a noi esprimerlo»