Genitori e figli a confronto:
i consigli della coach adolescenziale

SAN SEVERINO - L'incontro con il life mental coach Roberta Cesaroni è previsto per domani, alle 21, all'istituto Tacchi Venturi
- caricamento letture

 

roberta-cesaroni

Il coach Roberta Cesaroni

 

 

Fare il genitore è un “mestiere” difficile: avere una guida che aiuti a comunicare e interagire in maniera più funzionale con bambini e adolescenti può rivelarsi fondamentale. E’ proprio questo l’obiettivo di Coaching genitoriale, un’iniziativa che si terrà domani alle 21 nell’atrio dell’istituto Tacchi Venturi di San Severino, con l’intento di apprendere gli strumenti base di un rapporto equilibrato fra genitori e figli. Organizzato dall’associazione Help Sos Salute e famiglia e dall’istituto comprensivo, l’incontro è tenuto da Roberta Cesaroni, laureata in psicologia, specializzata in organizzazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, life mental coach, iscritta all’Aicp (Associazione italiana coach professionisti) e Aif (Associazione italiana formatori). La figura del coach adolescenziale è oggi diffusa in tutto il mondo, soprattutto all’interno di scuole e associazioni sportive. Questi ha il compito di guidare il giovane nella crescita personale, stimolando le motivazioni e allenando le potenzialità. Al contempo, può aiutare i genitori a non essere più spettatori dei passaggi più delicati e complessi della crescita dei propri figli, riuscendo a dare il giusto sostengo per superare difficoltà o forme di disagio. L’associazione di volontariato Help Sos Salute e Famiglia nasce da un gruppo di mamme e cittadini che si sono uniti per dedicarsi alla tutela della salute e della famiglia, dopo la chiusura del punto nascite e pediatria all’ospedale di San Severino. Il gruppo gestisce uno sportello di ascolto nell’ospedale, con consulenza psicologica gratuita, e organizza durante l’anno incontri informativi gratuiti per famiglie, scuole, insegnanti, bambini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X