Altre 8 telecamere a Civitanova,
Ciarapica: «I cittadini vogliono sicurezza»

GLI OCCHI ELETTRONICI sono ora 105 in città: aumentata la videosorveglianza in Corso Umberto I e all’ufficio anagrafe
- caricamento letture

 

parcheggio-ceccotti-stazione-videosorveglianza-civitanova-7-400x267

Telecamere di videosorveglianza (foto d’archivio)

 

«Altre 8 telecamere di videosorveglianza verranno installate in pieno centro città. Queste si aggiungono alle 93 presenti sul territorio più le 4 che si trovano presso la polizia municipale che portano il numero complessivo degli occhi elettronici installati dal Comune a un totale di 105». Così il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica all’indomani della delibera di giunta che implementa «il potenziamento del sistema di videosorveglianza con l’obiettivo di mettere in sicurezza la città, prevenire gli illeciti e garantire maggiore tutela ai cittadini e ai commercianti. Infatti sei telecamere verranno a breve posizionate nella principale arteria viaria del centro proprio in Corso Umberto I, lato Est e due verranno posizionate presso l’Ufficio anagrafe a Palazzo Sforza – sottolinea il primo cittadino – . Le telecamere su Corso Umberto I rappresentano un primo tassello di rafforzamento della sicurezza soprattutto nella direzione dei tanti commercianti ed esercizi pubblici presenti, a breve, infatti, ci sarà un ampliamento del sistema che andrà a coprire anche le altre vie centrali dello shopping. Inoltre, le telecamere si sono rivelate anche un sistema di presidio molto valido che va in aiuto nell’individuazione dei reati commessi dagli automobilisti o dai pirati della strada – conclude il sindaco Ciarapica – Ancora un’iniziativa concreta che risponde a una inderogabile richiesta di sicurezza da parte dei cittadini e che ci aiuta a prevenire e combattere i comportamenti irrispettosi della legalità a salvaguardia del decoro della nostra città». Le 8 telecamere sono state deliberate in Giunta ieri e il costo complessivo, iva compresa, sarà di 20mila euro. Come tutte le altre telecamere, anche queste saranno collegate alla centrale della polizia municipale, al Comando dei carabinieri e al Comando della polizia di Civitanova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X