facebook twitter rss

Rubano bici elettrica,
denunciati due fratelli

MACERATA - Il mezzo è stato portato via a un 41enne che aveva accompagnato la moglie ad una visita. I poliziotti sono risaliti agli autori
domenica 11 Agosto 2019 - Ore 12:56 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
24 Condivisioni

 

Ladri di biciclette a Macerata, denunciati. Nei guai due fratelli che venerdì avevano rubato una bici elettrica ad un pakistano 41enne che aveva accompagnato la moglie a fare una visita medica in via Roma e che all’uscita dall’ambulatorio non aveva più trovato il mezzo. La bici non era stata assicurata ad una catena ma il 41enne si era limitato a portare via le chiavi del motorino di accensione. Della cosa si è approfittato un 27enne maceratese che ha preso la bici e si è allontanato. Il pakistano ha poi denunciato il furto alla polizia e sono partite le indagini degli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico di Macerata. Gli agenti hanno controllato le telecamere di un negozio. Il furto era stato ripreso e i poliziotti sono risaliti all’autore. Gli agenti sono poi arrivati a casa del 27enne ma la bici non c’era. «Forse l’ha presa mio fratello» ha spiegato il giovane ammettendo il furto. Così i poliziotti hanno convocato il fratello che in un primo momento ha cercato di fingere di non avere la bici salvo poi ammettere le sue responsabilità e spiegare che l’aveva nascosta in una stazione di rifornimento. I due fratelli sono stati denunciati per danneggiamento, furto, guida senza patente.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X