Sale sul palco ubriaca
e cerca di togliere il microfono al sindaco:
nei guai ballerina 31enne

TOLENTINO - E' successo durante lo spettacolo di Roberto Carpineti, è stata bloccata dai carabinieri. Identificata, si è scoperto che era anche evasa dai domiciliari
- caricamento letture

 

carabinieri-notte-arkiv-e1562920443861-650x364-325x203

 

Sale sul palco e cerca di prendere il microfono al sindaco, bloccata dai carabinieri. Aveva alzato il gomito e sarebbe dovuta restare a casa, visto che era ai domiciliari. Denunciata 31enne ballerina romena. L’episodio è avvenuto a Tolentino, durante lo spettacolo di Roberto Carpineti in una gremitissima piazza della Libertà. Mentre il sindaco Giuseppe Pezzanesi stava ringraziando il musicista per la splendida serata, la donna ha iniziato con insistenza a chiedere di salire sul palco per parlare, poi è saltata sopra e ha cercato di prendere il microfono, ma è stata bloccata dai carabinieri che poi l’hanno identificata e denunciata per essere evasa dai domiciliari, oltre che per ubriachezza molesta. Era stata arrestata nel 2017 per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X