«Lavori sulla linea ferroviaria,
addio ai tre passaggi a livello»

MORROVALLE - Il consigliere Francesco Acquaroli: «Grazie a Rfi e Regione si potrà realizzare un'operazione che era prevista nel nostro programma elettorale e che aveva trovato reazioni di scherno da parte dell'attuale amministrazione»
- caricamento letture

 

morrovalle-passaggio-a-livello-bloccato-e1554451384514-650x462

Il passaggio a livello a Trodica di Morrovalle

 

«La Regione Marche e le Ferrovie dello Stato stanno intervenendo in maniera massiccia sulla linea Civitanova-Albacina con un progetto di elettrificazione ed è prevista la soppressione dei passaggi a livello esistenti sulla linea. Anche Morrovalle è interessata dalla soppressione dei tre passaggi a livello, risolvendo una volta per tutte il problema delle file d’attesa alla chiusura delle sbarre».

Francesco-Acquaroli-Morrovalle_Foto-LB

Francesco Acquaroli

A dirlo Francesco Acquaroli, consigliere provinciale e capogruppo consiliare de “Il nuovo germoglio”, che sottolinea: «Tale operazione era stata prevista nel nostro programma elettorale alle ultime elezioni comunali di Morrovalle ma aveva trovato reazioni di contrarietà e persino di scherno da parte del gruppo politico Rinnoviamo Morrovalle il quale parlava di “fantasie irrealizzabili”. Ora, grazie all’opera di Rfi e Regione si potrà realizzare ed il nostro Comune potrà sempre contare sulla nostra fattiva collaborazione nell’interesse della città». Acquaroli precisa: «In questo contesto, infatti, il Comune dovrà essere protagonista attivo; ci auguriamo quindi che i membri del Gruppo Consiliare “Rinnoviamo Morrovalle” che oggi siedono dei banchi della maggioranza abbiano nel frattempo cambiato opinione. La Provincia è stata interessata perché il passaggio a livello principale da chiudere si trova lungo la strada provinciale 16; il prossimo 30 luglio infatti ci sarà un incontro tra tutti i soggetti interessati proprio nella sede dell’ente di Macerata. Non ci sfugge come per Morrovalle e per tutto il territorio Provinciale sia un’occasione unica non solo per sopprimere i passaggi a livello ma per riqualificare dove possibile anche le situazioni urbanistiche e stradali».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X