facebook twitter rss

In giro con 50 grammi di cocaina,
4 anni e 4 mesi per un 23enne

CIVITANOVA - Sotto accusa Oualid Soukratte che era imputato davanti al gup del tribunale di Macerata. La droga venne recuperata dopo un inseguimento
martedì 16 Luglio 2019 - Ore 19:38 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
31 Condivisioni

 

Spaccio di cocaina, condannato a 4 anni e 4 mesi Oualid Soukratte. Il giovane, 23enne che vive a Montegranaro, era imputato davanti al gup Giovanni Manzoni del tribunale di Macerata con l’accusa di spaccio di cocaina. Venne trovato, nel luglio del 2018, con 50 grammi di droga. Soukratte, aveva appena comprato la droga quando ci fu un inseguimento con le forze dell’ordine, a Civitanova, e gettò la cocaina che però venne recuperata. Grazie alla purezza della sostanza, continua l’accusa, se ne potevano ricavare 225 dosi. In seguito a quell’episodio la procura chiese una misura cautelare, rigettata dal gip e accolta poi dal tribunale del Riesame, che portarono in carcere Soukratte nel febbraio scorso. Dopo 10 giorni su istanza del difensore, l’avvocato Domenico Biasco, il 23enne andò ai domiciliari e successivamente tornò libero con l’obbligo di presentazione alla pg. Per il giovane, già noto alle forze dell’ordine, il pm ha chiesto la condanna a 4 anni. Il gup ha deciso una pena di 4 anni e 4 mesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X