La Civitanovese perde i pezzi:
lasciano il dg Di Meo e mister De Filippis

- caricamento letture
palace-srl-enzo-di-meo-civitanova-6-325x217

L’ormai ex direttore generale Enzo Di Meo

 

di Michele Carbonari

La Civitanovese perde i pezzi. Lasciano il direttore generale Enzo Di Meo, mister Davide De Filippis e il responsabile della comunicazione Leonardo Nevischi (in forse il collega Nicholas Arbusti). Non è scontato anche l’addio del vicepresidente Vincenzo Lo Torto, uomo vicino a Di Meo. Patron Profili rischia di restare solo e per lui non sarà facile riorganizzare da zero una società che nell’anno del centenario si appresta a disputare il secondo campionato di fila in Promozione. Troppe divergenze tra i massimi dirigenti ed ecco che il club si ritrova in seria difficoltà. Con il dilemma “Polisportivo” da risolvere il prima possibile: Sangiustese e Porto Sant’Elpidio sono alla finestra e il sindaco Ciarapica sembra pronto ad abbracciarle per portare la Serie D a Civitanova. Anche su questo fronte il presidente Profili è contrario alla decisione del primo cittadino. Infine, una piazza e una tifoseria da tempo divisa.

atletico-ascoli-civitanovese-9-325x217

Patron Mauro Profili e mister Davide De Filippis

Mister De Filippis si è affidato ai social per esternare la sua posizione: «La verità è solo una: che attualmente sono un allenatore libero da ogni vincolo». L’ex dg Enzo Di Meo invece sceglie un comunicato. «Ho iniziato quest’esperienza due anni fa, con entusiasmo e passione. Ho avuto la fortuna di trovare un gruppo di lavoro composto da uomini eccezionali, che ogni giorno ha lavorato per il bene della società, per la quale tutti abbiamo fatto il massimo. I miei impegni professionali, negli ultimi tempi, rendono impossibile un impegno cosi importante. Per il bene che voglio a questa realtà e alle tante persone che la circondano, ho deciso di farmi da parte, consapevole di lasciare una società sana e solida, con un tecnico preparato e motivato, una squadra quasi pronta per poter affrontare da protagonista il futuro campionato, un settore giovanile che ci ha dato più di un motivo per essere orgogliosi – dichiara Enzo Di Meo -. In momenti come questi è doveroso ringraziare le persone che mi hanno accompagnato in questo percorso, a partire da tutti gli allenatori della prima squadra e del vivaio. Ringrazio di cuore tutti i calciatori che ci hanno permesso di primeggiare in questi due anni, ed in particolare il mio caro amico Diego Acoglanis. Ringrazio tutti i tifosi, anche coloro che hanno criticato e contestato, tutti gli sportivi ed in particolare Stefano Paolini e la sua splendida famiglia, per avermi trasmesso cos’è la “Civitanovese”. Un grazie sentito lo voglio rivolgere a quelle persone che ogni giorno, con una passione immensa, lavorano per la Civitanovese: Valerio Cerolini, Sandro Piampiani, Laura, Jerry, Luigi Vagnoni, Matteo Dari, il prof. Ripari. Sono loro i veri elementi insostituibili di questa splendida realtà.

palace-srl-vincenzo-lo-torto-civitanova-5-325x217

Vincenzo Lo Torto, potrebbe lasciare la Civitanovese

Voglio rivolgere un sentito ringraziamento a due preziosi collaboratori, che reputo speciali come persone e come professionisti: Nicholas Arbusti e Leonardo Nevischi. Attraverso il loro impegno professionale, partendo da zero, hanno valorizzato al meglio l’immagine della Civitanovese, creando e curando le pagine social, il sito e tutte quelle attività necessarie per la comunicazione ed il marketing. Ringrazio tutti i giornalisti con i quali ho avuto il piacere di confrontarmi quotidianamente. Li ringrazio pubblicamente, perché sono professionisti veri – conclude l’ex dg della Civitanovese -. Un ringraziamento speciale al presidente Mauro Profili, perché è stato sempre un grande trascinatore anche nei momenti di difficoltà, lo ritengo un uomo con una passione autentica e di grande generosità. Sono sicuro che condurrà la Civitanovese con amore e passione verso traguardi sempre più importanti ed ambiziosi. Con affetto e gratitudine, Enzo Di Meo».

Polisportivo, Profili a gamba tesa: «Il sindaco ha già deciso, sminuirà il brand Civitanovese»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X