Gli scatti di Paolo Cudini
attirano i vip romani

MOSTRA - Successo per "Oltre il muro" del fotografo maceratese, conosciuto in città perchè titolare di un ristorante macrobiotico. Splendide immagini raccolte dai volti incontrati sulla strada sono la caratteristica dell'esposizione
- caricamento letture

 

paolo-cudini-mostra-roma-1-650x434

Un’immagine dalla mostra di Roma

 

Mostra di Paolo Cudini a Roma: “Oltre il muro” al museo Crocetti, vernissage con ospiti vip. Il titolare del ristorante macrobiotico di via Cassiano da Fabriano, a Macerata, è stato protagonista nella Capitale con una mostra di scatti di strada, cavallo di battaglia dell’artista.

Paolo-Cudini

Paolo Cudini

Dopo i successi russi, questa volta le opere dello zar dello scatto sono state esposte al museo Crocetti di Roma. Tra gli ospiti della serata Pippo Franco, Franco Nero, Marco Frittella (capo della redazione politica del Tg1), Fabio Rampelli, vice presidente della Camera. Una serata, quella di ieri, che è stata presentata dal giornalista Paolo Notari che si è anche occupato di allestire e coordinare le fasi delle mostra. Una 40ina le opere esposte, divise in tre gruppi. Uno di questi era quello dei barboni, fotografati dalle strade di Mosca a quelle di New York. Poi ballerine e clown, con scatti che arrivano dal carnevale di Venezia e da spettacoli circensi. E poi ancora strada con i volti di coppie. Un debutto romano per Cudini per una mostra che è stata particolarmente apprezzata dai visitatori.

 

 

La “doppia vita” di Paolo Cudini: cuoco macrobiotico a Macerata, fotografo di successo in Russia

 

paolo-cudini-mostra-roma-5-650x434

paolo-cudini-mostra-roma-4-650x434

paolo-cudini-mostra-roma-6-650x650

Il giornalista Paolo Notari, che ha presentato la serata

paolo-cudini-mostra-roma-7-650x650

paolo-cudini-mostra-roma-8-650x434

paolo-cudini-mostra-roma-2-650x434

paolo-cudini-mostra-roma-2-1-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X