facebook twitter rss

Rapina al bar,
due a giudizio

POLLENZA - Sono accusati di aver messo a segno un colpo di 5mila euro. Uno di loro avrebbe minacciato la barista e un cliente con una pistola
mercoledì 19 Giugno 2019 - Ore 18:13 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
16 Condivisioni

L’avvocato Alessandro Marcolini

 

Rapina in un bar, due persone a giudizio. L’udienza si è svolta davanti al gup Giovanni Manzoni del tribunale di Macerata. Sotto accusa il 36enne Gaetano Minieri, originario di Napoli, residente a Macerata, e il 24enne ucraino Andriy Grynchyshyn, residente a Macerata. Secondo l’accusa i due uomini sarebbero entrati, il 26 febbraio del 2016, al bar Vincotto di Pollenza. All’interno del locale, Minieri, dice l’accusa, avrebbe minacciato con una pistola la barista e un cliente. Il colpo aveva fruttato 5mila euro. Oggi gli imputati sono stati rinviati a giudizio al 18 maggio del 2020 dal gup Giovanni Manzoni. L’accusa era sostenuta dal pm Stefania Ciccioli. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Alessandro Marcolini e Andrea Natalini. Gli imputati respingono le accuse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X