facebook twitter rss

Morì a 17 anni in un incidente,
una serata per Luca Bonvecchi

RICORDO - L'iniziativa prevista per lunedì dalle 20 a Chiarino di Recanati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
315 Condivisioni

 

Luca Bonvecchi

 

«Sono passati dieci anni. Dieci lunghissimi anni dal 17 giugno 2009. Erano da poco passate le nove e mezzo di sera e il cuore di Luca smetteva di battere. Era in sella alla sua moto quando il destino lo ha fermato. Aveva solo 17 anni. E ora, a dieci anni di distanza, i suoi amici e la sua famiglia vogliono ricordarlo a tutti». Con queste parole viene annunciata l’iniziativa in programma lunedì a Chiarino di Recanati in memoria di Luca Bonvecchi. «Vogliamo ricordare il suo sorriso, la sua gioia di vivere, i suoi sogni. E lo faremo a Chiarino, dove Luca Bonvecchi è nato e cresciuto, dove recitava con gli Attori x Caso. Lo faremo con una messa, con un libro di pensieri scritti dalla sua mamma e dai suoi amici e con una partita di calcio a 7 con formula open alla quale potranno partecipare tutti, ma davvero tutti quelli che lo vorranno fare per dedicargli un pensiero. I suoi amici della compagnia Attori x Caso, il Circolo Acli di Chiarino, mamma Mary, papà Maurizio e la sorella Lucia invitano tutti a venire lunedì 17 giugno, dalle 20 in poi. La messa alle 20 sarà presieduta da Don Samuele Sapio. Al termine della celebrazione verrà presentato il libro “In Ricordo di te. Lettere a Luca. Dai pensieri della tua Mamma”. Alle 21 sarà dato il Fischio d’inizio della partita calcio a 7 (per prenotazione rivolgersi al numero 3347531667). Durante la serata sarà possibile acquistare il libro e i fondi raccolti saranno donati al Centro Aiuto alla Vita di Recanati che sarà rappresentato dal Presidente, dottor Fuselli».

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X