Controlli alla stazione,
23enne aggredisce due poliziotti

MACERATA - Il ragazzo, nigeriano, si era rifiutato di esibire i documenti: è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale
- caricamento letture
polizia-stazione-civitanova-treno-archivio-arkiv-FDM-2-650x434

Foto d’archivio

 

Fermato dalla polizia per un controllo, invece di esibire i documenti si scaglia contro gli agenti: 23enne denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. E’ successo ieri pomeriggio alla stazione di Macerata. Come disposto dal questore Antonio Pignataro, gli agenti della Squadra mobile e delle Volanti erano impegnati in specifici servizi sul territorio per contrastare spaccio e reati in genere. Così in stazione è stato notato un nigeriano, mai visto prima in città. Il giovane è stato quindi fermato, ma anziché esibire i documenti, ha cercato in ogni modo di sottrarsi al controllo aggredendo i poliziotti i quali, al termine di una colluttazione, sono riusciti ad immobilizzarlo. La successiva perquisizione personale ha dato esito negativo. Sono tuttavia in corso accertamenti. Il giovane è stato deferito per resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso del servizio sono state identificate 38 persone e sottoposti a controllo 18 veicoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X