Pietra contro bus, vetro in frantumi:
bambini feriti dalle schegge

CIVITANOVA - A causa di lavori di manutenzione del verde un decespugliatore ha scagliato un sasso che ha centrato un pullman che stava passando. In ospedale due ragazzini di 10 anni e una di undici. In corso gli accertamenti della polizia locale per stabilire eventuali responsabilità
- caricamento letture
incidente-autobus-sasso-civitanova-atac-1-650x365

Il vetro dell’autobus colpito dalla pietra

 

di Laura Boccanera

Sasso scagliato da una decespugliatrice in via Aldo Moro, a Civitanova manda in frantumi vetro di un autobus dell’Atac con una scolaresca a bordo. Tre bimbi in ospedale a Civitanova dopo essere stati raggiunti da schegge di vetro. Per fortuna se la sono cavata solo con qualche graffio e tanta paura i piccoli studenti della scuola Zavatti rimasti coinvolti in un incidente avvenuto questa mattina attorno alle 11,30. incidente-autobus-sasso-civitanova-atac-2-325x182L’autobus dell’Atac stava riportando a scuola una scolaresca di bambini della scuola elementare Zavatti che si era recata fuori sede per lo svolgimento dei giochi della gioventù al campo sportivo del quartiere Risorgimento. Il mezzo pubblico stava transitando proprio davanti alla Croce Verde quando dal decespugliatore di una ditta privata che svolgeva manutenzione lungo le aiuole spartitraffico è partita una pietra che ha mandato in frantumi il vetro antisfondamento. Si tratta di una finestra del lato sinistro del veicolo: il sasso ha mandato in frantumi il vetro che è rimasto intero, ma si è scheggiato e alcune schegge hanno ferito lievemente tre bambini. L’autista ha inchiodato appena sentita la botta. Subito infatti non era riuscito a capire cosa fosse successo, ma nel frattempo nell’autobus si era scatenato il panico. I bimbi hanno iniziato a piangere e anche le insegnanti, molto preoccupate sono andate in allarme. Immediatamente sul posto sono arrivati i vigili urbani e le ambulanze della Croce verde assieme al personale medico del 118 che hanno portato tre bimbi (due maschietti di 10 anni e una femminuccia di 11) al pronto soccorso dell’ospedale. Passato lo choc iniziale, appurato che non era successo nulla di grave anche i piccoli protagonisti dell’incidente si sono rasserenati e in ospedale sono apparsi tranquilli e sereni, quasi emozionati per l’avventura, fortunatamente a lieto fine, vissuta. Per tutti loro le cure e le attenzioni dei medici e degli infermieri del pronto soccorso che hanno disinfettato le lievi ferite e messo cerotti e garze. Per ricostruire cosa accaduto e le eventuali responsabilità della ditta che stava compiendo i lavori indaga la polizia municipale.

(Ultimo aggiornamento alle 15,20)

incidente-autobus-sasso-civitanova-atac-3-650x365



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X