facebook twitter rss

Zona industriale A,
strade in pessime condizioni

CIVITANOVA - La situazione è peggiorata con le piogge di questi giorni. Pericolosi slalom per chi deve andare al lavoro
mercoledì 22 Maggio 2019 - Ore 08:41 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
69 Condivisioni

 

Buche profonde lungo la carreggiata

 

di Valentina Cannone

Giorni di incessanti piogge e di mal tempo hanno portato ancora di più alla luce il problema del dissesto stradale della Zona Industriale A di Civitanova. Buche molto profonde, alcune proprio nel mezzo della carreggiata e strade sconnesse sono quelle con cui, chi si reca a lavoro in quella parte della città, ha a che fare tutti i giorni. In molti tra imprenditori e lavoratori dipendenti lamentato infatti uno stato di degrado che il più delle volte li costringe ad una guida non fluida e lineare. Ricordando ormai a memoria la strada da percorrere per evitare i crateri, li evitano, proseguendo a zig zag lungo il tratto stradale che li porta a lavoro ogni mattina. Questo stile di guida pericoloso però può o potrebbe provocare incidenti e tamponamenti. I dati della Polizia Municipale riportano sette incidenti da gennaio 2019 ad oggi. Con l’imminente arrivo dell’estate, in tanti lasceranno le auto a casa e si recheranno a lavoro con moto e ciclomotori, aumentando così la probabilità di cadute rovinose ed incidenti stradali.

Le situazioni più critiche sono quelle di via Piero Gobetti strada trafficatissima che dalla strada statale Maceratese porta alla Zona Industriale e dove spesso passano camion e tir, via Silvio Pellico e via Giovanni Battista Pirelli.
Questa zona avrebbe bisogno di un serio investimento da parte dell’amministrazione comunale. Auspichiamo quindi un intervento che sia rimedio definitivo ad una situazione di degrado che va avanti ormai da troppo tempo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X