Operai senza stipendio da mesi:
«Dopo la tragedia del sisma,
chiediamo solo il giusto»

IL REPORTAGE – Niente paga per i dipendenti che hanno lavorato nei cantieri della ditta Siar, appaltati dall’Anas, a Visso e a Macchie. Ermenegildo Venturini, 62 anni, terremotato di Castelsantangelo da gennaio attende di venire pagato. Alessandro Saitta, di Catania: «Ero partito per dare da mangiare ai miei figli. Invece da mesi non percepisco il salario». Sebastiano Lupica: «Non ho nemmeno i soldi per farmi la spesa». Massimo De Luca, Fillea Cgil: «Situazione che riguarda una ventina di persone»