“Civitanova campione d’Italia”
Striscione sul terrazzo del Comune

LO SCUDETTO, il secondo vinto dopo il trasferimento nella città costiera, celebrato a Palazzo Sforza
- caricamento letture

 

lube-striscione-comune-2-650x488

Il sindaco Fabrizio Ciarapica posa con lo striscione sul balcone di Palazzo Sforza

 

Assieme alla Bandiera blu, sul balcone del comune è apparso uno striscione d’orgoglio da parte della città nei confronti dell’impresa della Lube volley che l’altra sera ha espugnato il pala Barton a Perugia ottenendo il quinto scudetto. “Grazie Lube Volley, Civitanova campione d’Italia” recita lo striscione. E in attesa della finale di Champions di sabato il sindaco ha già annunciato che non appena sarà terminato il calendario agonistico attende squadra e giocatori per festeggiare insieme. E’ il secondo scudetto che la Lube ottiene da quando ha preso la “residenza” a Civitanova, dopo quello del 2017. Un biennio nel quale la città si è affezionata alla squadra, rompendo quella diffidenza iniziale nei confronti del volley. E anche i giocatori si sono inseriti perfettamente nel tessuto vivace della città, tanto che alcuni di loro (Jiri Kovar e Ousmany Juantorena) hanno anche avviato alcune attività in città in società con altri imprenditori.

Civitanova-Lube, è amore vero Da Germano Ercoli a Giorgio Felicetti i campioni d’Italia nel cuore di tutti

LUBE CAMPIONE D’ITALIA Incredibile rimonta a Perugia

Giulianelli, 5 volte sul tetto d’Italia: «Lo scudetto più difficile, grazie Fefè»

Gaffe social della Regione: “Lube Macerata orgoglio marchigiano”

De Giorgi, condottiero degli scudetti: «Abbiamo fatto un’impresa»

Juantorena: «Scacciato fantasma delle finali» Simon: «Uno scudetto made in Cuba»

Lube campione, la gioia del Coni Marche: «Un’emozione incredibile»

Lube, intesa per nuovo stabilimento: altri 26mila metri quadrati a Treia «Oggi non ci si può fermare»

 

In 500 a Berlino per la Lube: è aperta la caccia alla Champions



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X