facebook twitter rss

Villa Eugenia: «Marzetti sputa sentenze,
ma ha una visione incompleta»

CIVITANOVA - L'associazione che prende il nome dalla storica residenza attacca le posizioni del consigliere comunale
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 15:47 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
41 Condivisioni

 

«Su Villa Eugenia Sergio Marzetti sputa sentenze, ma ha una visione parziale ed incompleta, difende privato e amministrazione per motivi che non ci interessano».

Nicola Lelli e Giorgia Belforte, membri dell’associazione Villa Eugenia

L’associazione Villa Eugenia non ha digerito il ritorno sulla questione da parte del consigliere comunale di maggioranza Sergio Marzetti e puntualizza alcuni aspetti. Mesi fa l’associazione aveva presentato ricorso al Tar per impugnare la delibera con la quale il Comune rinuncia al diritto di prelazione sulla dimora napoleonica prima del pronunciamento del tribunale. «Marzetti ragiona partendo dalle tesi infondate del privato e dell’amministrazione – spiega l’associazione -. Sulla prima vendita, invalida, il Comune non ha potuto attivarsi perché i privati contraenti non hanno mai fatto la denuncia prevista dalla legge per l’esercizio della prelazione e quella vendita al prezzo di 250 milioni di lire è rimasta sotto condizione per il privato. Con la seconda vendita il privato ha tentato di recuperare rozzamente sulla sua situazione facendo una vendita fasulla e strumentale al prezzo stratosferico di 2 milioni di euro. Ma è la prima vendita, mai conclusa formalmente, l’oggetto del contendere, anche perché la seconda non esiste se la prima è nulla. Marzetti, che oggi difende privato e Amministrazione per fini che non ci interessano, sarà dispiaciuto, ma il Comune, in caso di vittoria, dovrà pagare solo 250 milioni di lire convertiti in euro. In conclusione Marzetti dovrebbe approfondire più attentamente prima di esporre tali valutazioni».

 

Marzetti su Villa Eugenia: «Una battaglia con secondi fini, meglio riqualificare la città alta»

Villa Eugenia, esposto a Corte dei conti: «Verificare se c’è danno per il Comune»

Villa Eugenia, depositato ricorso al Tar: battaglia legale per la residenza napoleonica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X