facebook twitter rss

A Palazzo Gentili tre serate di alta cucina,
arrivano gli chef Recanati, Biagiola,
Citeroni e Domizi

EVENTI - La dimora storica di San Severino apre le sue porte al gusto. Appuntamenti: 17 e 31 maggio e 14 giugno
lunedì 13 Maggio 2019 - Ore 10:14 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
198 Condivisioni

Errico Recanati, ristorante Andreina

Nelle nuove sale del piano nobiliare, appena aperte e tutte da scoprire, si potrà cenare con un menù ad hoc preparato da Errico Recanati, Michele Biagiola e Daniele Citeroni a quattro mani con Michela Domizi.
A legare i tre venerdì di cene a Palazzo, un percorso che la dimora storica settempedana ha ormai intrapreso da tempo e cioè quello di coniugare benessere, in questo caso la cultura del mangiar bene, bellezza, quella dei piatti come quella della location e promozione del territorio qui nella duplice forma di conoscenza del nuovo salone di Palazzo Gentili e di tre eccellenze della ristorazione autenticamente marchigiane.

Michele Biagiola, ristorante “Signore te ne Ringrazi”

Si inizia venerdì 17 maggio con la cucina dello Chef una stella Michelin Errico Recanati, patron del “Ristorante Andreina” di Loreto. Un tuffo nel mondo delle carni maneggiate e preparate con la sapienza della tradizione e l’occhio sempre attento alla contemporaneità perché, come lui stesso sostiene, un piatto deve emozionare ogni generazione per poter generare vita e ricordi.
Venerdì 31 maggio è la volta di Michele Biagiola, Chef pluripremiato e per anni una stella nella prestigiosa guida Michelin e proprietario del ristorante “Signore Te ne Ringrazi” di Montecosaro. Per la serata presenterà un percorso tutto vegetale che mescola cucina popolare, memoria personale e collettiva, la sapienza del territorio con i frutti delle sue stagioni.

Daniele Citeroni dell’Osteria Ophis e Michela Domizi de “La sella di Pitino”

Ultimo appuntamento è poi quello di venerdì 14 giugno con lo chef Daniele Citeroni dell’Osteria Ophis di Offida e la collaborazione della chef Michela Domizi del ristorante “La Sella di Pitino” di San Severino. Nel palmares di Citeroni il massimo riconoscimento conferito dalla guida il Gambero Rosso, vale a dire i 3 gamberi e il riconoscimento de L’Espresso come Miglior trattoria. Una serata a quattro mani vista la collaborazione anche di Michela Domizi, un percorso il suo in costante crescita nel mondo dei gourmet. Protagonisti del loro menù le carni, il territorio e la tradizione. Un tuffo nel passato e nei ricordi e poi tante novità da scoprire presentate proprio per l’occasione.

INFO E PRENOTAZIONI
Tel. +39 0733 638384
info@palazzogentili.it
www.palazzogentili.it

Pernice e giardiniera di Errico Recanati

Spaghetto all’arrabbiata di Michele Biagiola

Cannelloni di Daniele Citeroni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X