Il presidente-parrucchiere:
«Il Comune dia una casa
all’Atletico Macerata»

PROMOSSI – Matteo Seccacini dopo il trionfo in coppa della squadra biancorossa che ha sancito il salto in Seconda categoria: «Siamo l’unica realtà maceratese della Lnd che non ha una propria struttura. I bandi non sono giusti». Sul calcio in città: «Persone come Crocioni vanno aiutate»