«Per mio marito il cane era un figlio,
l’ho portato alla messa in ricordo
e il frate mi ha ripresa di fronte a tutti»

MACERATA – Eugenia Maruda racconta cosa è accaduto durante la celebrazione nella chiesa di San Francesco, patrono degli animali, per la scomparsa del coniuge: «Durante la benedizione, al microfono, mi hanno detto di non portare mai più il cane. Ma era una situazione particolare e non l’hanno capita»