Assaggio d’estate a Civitanova,
arrivano anche i primi tuffi
Successo per “Il mare in fiore” (Foto)

25 APRILE - Tempo incerto sulla costa ma affollatissimi gli chalet e i ristoranti. Marco Scarpetta, vice presidente dell’Abat: «Abbiamo iniziato bene, è frutto di lavoro e impegno da parte di tutte le figure coinvolte nell'organizzazione della giornata». Sorridono anche gli alberghi. Milena Mecozzi (hotel Aquamarina): «Siamo stati sempre pieni a Pasqua, Pasquetta e anche per il ponte». Bene la fiera del verde, Carmen Lisa Carella di My love eventi: «Gli operatori sono molto soddisfatti. Anche ieri, giorno feriale, abbiamo avuto un buon via vai di compratori e visitatori»
- caricamento letture
mare-in-fiore-folla-lungomare-sud-civitanova-FDM-4-650x434

Visitatori oggi alla fiera “Il mare in fiore”

 

di Laura Boccanera (foto di Federico De Marco)

Ponte del 25 aprile tutto pieno nei ristoranti e negli hotel, la nebbia non rovina la festa sul lungomare di Civitanova. Prove tecniche d’estate per gli operatori balneari presi d’assalto oggi (ma anche ieri, complice il bel tempo) che hanno registrato il tutto esaurito. 25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-9-325x217La giornata, iniziata con il sole e con temperature oltre i 19 gradi è andata gradualmente peggiorando con la presenza di una foschia che attorno all’ora di pranzo si è tramutata in nebbia. Niente prima tintarella dunque per quanti arrivati da fuori regione speravano di poter godere del primo bagno di sole in spiaggia, ma villeggianti e turisti hanno ripiegato nei ristoranti e nello street food presente alla fiera del verde “Il mare in fiore”, che ieri e oggi ha animato il lungomare Piermanni con quasi 100 espositori. Bagno in mare invece per qualche coraggioso che se n’è infischiato della nebbia e delle onde e ha comunque voluto inaugurare la stagione con il primo tuffo. Bene anche le prenotazioni negli hotel: «Siamo stati sempre pieni, Pasqua, Pasquetta e anche per il ponte – commenta Milena Mecozzi dell’hotel Aquamarina – gente locale, ma anche dall’Umbria, di Terni e Perugia. Si prospetta anche una bella estate, abbiamo parecchie richieste e prenotazioni per il periodo estivo, quindi tutto lascia ben sperare». Buone le prenotazioni anche sul lungomare nord nonostante «l’incertezza del meteo, che ha influito – spiega Stefano Mei dell’Hotel Velus – comunque le prenotazioni anche last minute arrivano». E’ andata benissimo invece negli chalet dove alle 15 ancora si somministravano pasti con doppi e tripli turni di pranzo. La ristorazione è divenuta nel tempo il vero punto forte dell’offerta attrattiva civitanovese e in tutto il litorale cuochi e chef hanno spadellato ininterrottamente.

2013-08-08-12.22.37-225x300

Marco Scarpetta, vicepresidente Abat

Soddisfatti gli operatori balneari: «Stiamo iniziando bene – commenta Marco Scarpetta, vicepresidente dell’Abat – E il buon inizio è frutto di lavoro e impegno da parte di tutte le figure coinvolte nell’organizzazione della giornata: l’apparato comunale ha lavorato con una tempistica puntuale nel preparare spiaggia e lungomare che è diventato vivace grazie agli organizzatori della fiera Il mare in fiore. I miei colleghi balneari hanno tirato a lustro le strutture garantendo servizi e ospitalità già da questo inizio di stagione. Oggi c’è stata tanta gente e dopo questa prima prova ci stiamo già preparando per il primo maggio con il nostro tradizionale appuntamento con tanti eventi dedicati a giovani, meno giovani e famiglie». Ad animare il lungomare sud è stata però soprattutto la fiera florovivaistica Il mare in fiore, che è giunta alla nona edizione. Quasi 100 espositori, fra vivaisti e street food che hanno colorato e reso più luminosa una giornata in parte guastata dalla nebbia e dalla foschia. Un incremento di visitatori che ha sorpreso soprattutto nella giornata di ieri: «gli operatori sono tutti molto soddisfatti per la riuscita dell’evento – ha detto Carmen Lisa Carella di My love eventi – Ieri è stata una sorpresa anche per noi perchè pur essendo un giorno feriale, con scuole e uffici aperti, abbiamo avuto un buon via vai di compratori e visitatori. Ci ha colto di sorpresa perché nessuno se lo aspettava. Il meteo inoltre dava tempo incerto ieri e buono oggi e invece è stato l’inverso. Una sorpresa insomma che ha lasciato tutti molto soddisfatti.  Tantissima gente è arrivata da fuori e ce se siamo resi conto soprattutto ieri e anche gli operatori balneari mi hanno confidato che è andata meglio rispetto agli anni precedenti». Festa anche a Civitanova Alta dove nello spazio verde antistante la chiesa di San Savino la Pro loco ha organizzato la tradizionale scampagnata animata dai comici e dalla musica di ‘Nduccio e Stefano Tisi.

mare-in-fiore-folla-lungomare-sud-civitanova-FDM-6-650x434

25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-6-650x434

25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-2-650x406

mare-in-fiore-folla-lungomare-sud-civitanova-FDM-2-650x433

mare-in-fiore-folla-lungomare-sud-civitanova-FDM-1-650x433

25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-3-650x434

25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-8-650x380

25-aprile-mare-gente-in-spiaggia-civitanova-FDM-1-650x384

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X