facebook twitter rss

Croce Verde Civitanova e Avis Esine,
ciliegina sulla torta del gemellaggio (FOTO)

FESTEGGIAMENTI ieri nel comune bresciano per i 30 anni di amicizia. Stretto anche il patto fra gli enti del soccorso. Presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica e il presidente del Consiglio comunale, Claudio Morresi
lunedì 15 Aprile 2019 - Ore 16:24 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
778 Condivisioni

 

Torta di compleanno per il gemellaggio fra Civitanova ed Esine. In dote una nuova “fratellanza” fra Croce verde Civitanova e Ambulanza Avis Esine. Il rapporto fra la città costiera e quella bresciana non è mai stato di “facciata”. Una amicizia vera che negli anni è cresciuta e ha contribuito a far crescere entrambe le comunità che due volte all’anno si ritrovano con le rispettive delegazioni. Questo fine settimana i festeggiamenti si sono svolti ad Esine e per celebrare un trentennio di gemellaggio è stato stretto un nuovo vincolo dopo quello originario che aveva avvicinato dapprima le associazioni Avis e poi anche i comuni. Si è ufficializzato infatti ieri (domenica 14 aprile) il patto di gemellaggio tra Croce Verde di Civitanova e Ambulanza Avis Esine, presenti delegati delle associazioni e anche il sindaco Fabrizio Ciarapica e il presidente del consiglio comunale Claudio Morresi. La delegazione della Croce Verde di Civitanova era composta da Giammario Palazzetti, Suenia Da Silva, Mirko Bernabei, Diego Perrone ed Alessia Marzoli. La firma sull’atto di gemellaggio, che vuole ufficializzare un’amicizia e stima che di fatto esistono tra le Associazioni oramai da lunghi anni, è stata apposta, dal Presidente Cesare Bartolucci ed alla consigliera delegata Alessia Marzoli per la Croce Verde di Civitanova e dal Presidente Enrico Sansiveri per Ambulanza Avis Esine, durante il partecipato pranzo organizzato da Avis Esine. «Quello di oggi è un momento importante per le nostre Associazioni grazie alla sottoscrizione di questo patto che di fatto consolida una unione e amicizia che ci unisce ormai da diversi anni.

L’obiettivo che ci ha mosso nel portare a termine questo progetto –  ha dichiarato la consigliera Alessia Marzoli – è stata il valore stesso del gemellaggio, teso ad esaltare il senso di disponibilità e apertura verso gli altri, come occasione per la conoscenza delle diverse storie, costumi e tradizioni e per apprezzare il valore della diversità che avvicina invece che allontanare, messaggi, questi, da trasmettere alle future generazioni. Abbiamo costruito un dialogo importante convinti che questa esperienza rappresenti la dimostrazione che insieme si può collaborare, costruire e crescere». La cerimonia è poi proseguita con un altro momento di amicizia e vicinanza dimostrate dalla Presidente Avis Civitanova Chiara Cesaretti che ha fatto gli auguri alle Associazioni per il nuovo gemellaggio auspicando per loro una unione e amicizia forte e duratura come lo è quella tra Avis Civitanova e Avis Esine.

(foto Ciro Lazzarini)

 

 

Trenta anni di gemellaggio, ad Esine nuovo suggello dell’amicizia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X