facebook twitter rss

Attrezzature e premi
per l’istituto De Magistris

CALDAROLA - Diversi club Rotary hanno aderito all'iniziativa per aiutare gli studenti della scuola colpita dal sisma. Il progetto ha avuto un costo di 46mila euro
domenica 14 Aprile 2019 - Ore 13:43 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
521 Condivisioni

Un gruppo del Rotary che ha partecipato alla donazione

 

Nuove attrezzature per gli alunni della De Magistris di Caldarola, a donarli il Rotary. I rotariani si sono trovati Tolentino, provenienti da diverse zone, per la conclusione di un progetto realizzato insieme. La delegazione, arrivata venerdì pomeriggio ha visitato l’Abbadia di Fiastra, mentre ieri mattina è stata all’istituto comprensivo “Simone de Magistris”, a Caldarola, per la cerimonia di consegna ufficiale delle nuove attrezzature scolastiche e di servizio, che consentono la funzionalità effettiva del plesso scolastico ricostruito dopo il sisma. Sono state donate da diversi club. Il progetto, per un costo di circa 46mila euro, è stato sostenuto dal Rotary di Adda Lodigiano, Abbiategrasso, Macerata e Tolentino, dai club stranieri di Istanbul Yanikoy della Turchia, Chaumont della Francia, Donanworth della Germania, dal contributo della Fondazione Rotary e del Distretto 2050. Il club Adda Lodigiano, con il vice presidente Carlo Locatelli, si è fatto promotore del progetto internazionale “Global grant” ed ha coinvolto il Rotary di Tolentino e poi di Macerata per sviluppare il service e per l’organizzazione della visita in città e a Caldarola. Diversi sono gli obiettivi del progetto: l’integrazione delle attrezzature didattiche distrutte dal sisma con computer, VP interattivi, l’allestimento del laboratorio per arti visive con macchine fotografiche, materiale audio e video, nello spazio già previsto all’interno della scuola perché possa diventare anche un centro di documentazione del territorio, l’allestimento con attrezzature idonee dell’auditorium che ha una capienza di cento posti con schermo per proiezione, impianto audio e video, l’istituzione di premi Rotary per due anni scolastici ai migliori lavori eseguiti dagli studenti. Alla cerimonia c’erano il sindaco di Caldarola Luca Maria Giuseppetti, il vice Debora Speziani, il dirigente dell’istituto Fabiola Scagnetti, ragazzi e genitori. Erano presenti: il governatore del Distretto 2090 Gabrio Filonzi, il governatore incoming Basilio Luigi Ciucci, per il Rotary di Adda Lodigiano il presidente Lucia Fiorini ed il vice, di Abbiategrasso il vice presidente Sandro Bertoja, di Macerata il past president Gianluca Micucci Cecchi, di Tolentino il presidente Elvio Giannandrea, Anne Matthwes presidente della commissione Fondazione Rotary “Grandi donazioni per alfabetizzazione”, il past governator del Distretto 2050 Gianni Jandolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X