Vendono figurine e giochi
davanti alle scuole di Civitanova:
15mila euro di multa

TRE AMBULANTI sanzionati da polizia municipale e guardia di finanza dopo le segnalazioni dei genitori degli alunni
- caricamento letture

 

GuardiaFinanza_Archivio_arkiv_FF-13-325x217

 

Multa di quasi 5mila euro a testa a tre pugliesi (per un totale di 15mila euro) sanzionati da polizia municipale e guardia di finanza davanti alle scuole di Civitanova. Pioggia di segnalazioni questa mattina davanti agli istituti scolastici della città dove i genitori hanno trovato all’ingresso delle scuole (alla Ugo Bassi e in via Lotto a Santa Maria Apparente) alcuni venditori ambulanti che cercavano di “piazzare” ai bambini e alle famiglie album figurine e pupazzetti, piccoli giochi e altri gadget. La presenza dei venditori, che erano in regola con la licenza di ambulanti, ma che non erano autorizzati a vendere esponendo a terra la merce e occupando suolo pubblico, è stata verificata dalle forze dell’ordine che hanno identificato i tre venditori. All’esterno di una scuola uno di loro si è rifiutato di dare le proprie generalità ed è stato invitato a seguire la vigilessa al comando. Dopo la discussione alla fine sono scattati i verbali. La guardia di finanza ha sequestrato tutta la merce (circa 200 pezzi) e sanzionato i tre pugliesi per l’infrazione alle leggi regionali e nazionali sul commercio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X