Spaccio vicino alle scuole,
nei guai un 25enne

MACERATA - Il ragazzo, nigeriano, è finito nella rete della Squadra mobile, sequestrata una dose di marijuana
- caricamento letture
Polstrada_Questura_FF-7-650x583

Il commissario Maria Raffaella Abbate che dirige la Squadra mobile

 

Spaccio davanti alle scuole, denunciato un 25enne. Continuano i controlli della polizia nell’ambito dell’operazione “Scuole sicure”, nei luoghi più frequentati dai giovani quali parchi, l’autostazione dei bus, stazione ferroviaria e appunto gli istituti scolastici. Ieri gli agenti della Squadra mobile diretta dal commissario capo Maria Raffaella Abbate hanno controllato diverse persone sospette a Macerata. Vicino ad una scuola, dopo appostamenti e pedinamenti, hanno fermato un ragazzo nigeriano di 25 anni. Il giovane è stato perquisito e addosso aveva una dose di marijuana pronta per essere spacciata. Da qui la denuncia.  Dalle indagini svolte in questi ultimi mesi è infatti emerso che i pusher, al fine di non incorrere nel reato di spaccio, portano con sé una dose alla volta. E’ un nuovo tentativo da parte di penetrare nel sistema di prevenzione predisposto nei pressi delle scuole dal questore Antonio Pignataro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X