facebook twitter rss

Si lancia dal balcone di palazzo Venieri,
38enne trasportato a Torrette

RECANATI - L'uomo è caduto da un'altezza di circa dieci metri. E' stato subito soccorso, le sue condizioni sono gravi
venerdì 29 Marzo 2019 - Ore 09:21 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
9K Condivisioni

 

L’intervento dell’eliambulanza

 

Precipita dal belvedere di Palazzo Venieri a Recanati, 38enne in gravi condizioni a Torrette. Un volo di circa 10 metri, poi lo schianto con l’asfalto sotto il balcone, lungo le mura, vicino all’ingresso di un istituto scolastico. Choc questa mattina nella città leopardiana poco dopo le 8 quando un 38enne, operaio di una cooperativa sociale ha tentato di togliersi la vita gettandosi dal balcone. Al momento dei soccorsi il 38enne era ancora vivo, anche se in condizioni critiche. Sul posto è arrivata l’eliambulanza, ma la conformazione del luogo non ha consentito la discesa di Icaro che ha calato l’operatore sanitario col verricello e poi è atterrato nel piazzale dello stadio. L’uomo è stato soccorso e portato in ambulanza nel piazzale dove è stato stabilizzato prima del trasbordo all’ospedale regionale di Torrette. Le sue condizioni sono critiche ed è in pericolo di vita. Ha politraumi su tutto il corpo. L’episodio ha gettato nello sconforto la città, dove il giovane è conosciuto. Inoltre la zona, soprattutto in quell’orario, è molto trafficata. Il 38enne non aveva dato segnali tali da annunciare il suo proposito. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Civitanova con gli uomini della stazione di Recanati.

(Ultimo aggiornamento alle 11,05)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X