«Nessuna lista M5S a Matelica,
con Baldini singoli attivisti»

AL VOTO - Il candidato sindaco precisa: «Ho il sostegno di tutte le forze politiche presenti all’opposizione nell’attuale consiliatura»
- caricamento letture
massimo-baldini-candidatura-1-e1552754704792-325x272

Massimo Baldini coi suoi sostenitori

A Matelica il Movimento 5 Stelle non correrà per le prossime elezioni amministrative e come da regolamento, non ha stretto alleanze con il centrodestra, ci sarà solo il sostegno a titolo personale di alcuni attivisti, al candidato sindaco di Matelica Futura Massimo Baldini. Non c’è nessun accordo ufficiale tra Movimento 5 Stelle e forze di centrodestra, per l’appuntamento elettorale del 26 maggio. Lo specificano in una nota i parlamentari marchigiani del Movimento: «La nostra esperienza amministrativa si concluderà con la decadenza del Consigliere comunale uscente. Dal momento che non risultano richieste di liste da certificare su Matelica, al termine del mandato nessuno potrà utilizzare il simbolo né tantomeno dare indicazioni di voto a nome del Movimento. Ribadiamo inoltre che per l’attuale regolamento le liste certificate dal Movimento 5 Stelle corrono sempre da sole, non esistono coalizioni o di liste miste.
Qualsiasi indicazione, qualsiasi forma di supporto o apparentamento politico viene espressa esclusivamente a livello personale, senza alcun riferimento al Movimento 5 stelle. Quindi a Matelica non esiste nessuna forma di sostegno del Movimento 5 Stelle verso altre liste». Lo ribadisce Roberto Cherubini, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Macerata: «Assolutamente priva di fondamento la notizia di Matelica nata probabilmente dalle frustrazioni di qualche rappresentante di destra che tenta di portare dalla sua parte il Movimento 5 stelle. Il M5stelle non si presenterà a Matelica e quindi non lo vedrete schierato con nessuno dei candidati, come per altro le regole attuali del Movimento impongono. Ci troviamo come al solito di fronte a dichiarazioni di una politica in cerca di poltrone che specula sul nulla».
Sul punto interviene con una precisazione anche il consigliere comunale di Matelica Leonardo Mori, del Movimento 5 Stelle: «Alla luce di alcuni titoli di stampa pubblicati a seguito della presentazione della lista civica capitanata da Massimo Baldini a Matelica è doveroso fare alcune precisazioni. Il Movimento 5 stelle come da regolamento non fa alleanze con i partiti e non può prestare il suo simbolo a liste civiche. Quando concorre lo fa sempre autonomamente. L’appoggio dichiarato nei confronti di Baldini, viene fatto a titolo personale dal sottoscritto e da altri attivisti 5 stelle anche alla luce del fatto che a Matelica – purtroppo – non si candiderà una lista del Movimento 5 Stelle».
Il candidato sindaco Massimo Baldini precisa di avere il sostegno di tutte le forze politiche che attualmente sono in opposizione rispetto all’amministrazione comunale: « E’ arrivato distorto il mio intervento quando ho asserito che la lista civica “Matelica futura” ha anche il sostegno delle forze politiche del centro destra, Lega – Forza Italia – Fratelli d’Italia – Udc, e del Movimento 5 Stelle. Praticamente il sostegno di tutte le forze politiche presenti all’opposizione nell’attuale consiliatura matelicese. Da diverso tempo, tutti  insieme, stiamo elaborando un programma di lavoro solamente ed esclusivamente per Matelica e  non contro qualcosa o contro qualcuno. Pacificare gli animi cittadini, formare e far crescere nuovi e giovani amministratori, ridare fiducia e speranza alla città  affinché la ricostruzione post simica sia intesa positivamente  e sia  più rapida ed incisiva».

 

Lega e M5S insieme a Matelica: Massimo Baldini è il candidato sindaco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X