facebook twitter rss

“Porta Venezia”,
presentazione alla Mozzi Borgetti

MACERATA - Appuntamento con l'autore del libro Carlo Nardi e il giornalista Maurizio Verdenelli domani alle 17,30 nella Sala Castiglioni
giovedì 14 Marzo 2019 - Ore 17:21 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
3K Condivisioni

 

La sala Castiglioni della Mozzi Borgetti

 

Si terrà domani alle 17,30, nella sala Castiglioni della biblioteca Mozzi Borgetti, la presentazione del libro “Porta Venezia” di Carlo Nardi. Nato a Treia nel 1982, l’autore è un architetto. Vive e lavora a Macerata dopo essersi laureato allo Iuav di Venezia. Con Italic ha pubblicato, nel 2015, il romanzo “L’altra metà del mondo”. Architetto, vedovo, alle soglie della terza età e con una figlia che vive all’estero, Tommaso Ponte trascorre le sue giornate dense di impegni tra il lavoro e le sue meticolose abitudini domestiche. Ultimo esponente di una ricca e colta famiglia dell’alta borghesia milanese, ha da poco ereditato tutte le sostanze di una facoltosa zia, della quale era stato il nipote prediletto. Poco importa però a Tommaso del denaro; quello che davvero gli interessa è la dimensione interiore, dei ricordi e degli oggetti che ne sono espressione e testimonianza. Così è il suo carattere, solitario e incline alla meditazione, quasi un moderno stilita, nella sua casa all’ultimo piano della torre Rasini di Porta Venezia. A un certo punto però, forse per uno strano scherzo del destino o per una specie di contrappasso, anche la vita più lineare e “ordinata” può cedere il passo al disordine, ad uno strano fermento che agisce sotterraneo. Con il suo secondo romanzo, Carlo Nardi, architetto egli stesso, ci fa entrare nel mondo intimo e privato del suo “personaggio-collega” e ci mostra, con discrezione, che tra tanti “maestri”, riconosciuti e quasi venerati, ci sono uomini che lasciano le loro tracce lontano dai riflettori. Dialoga con l’autore il giornalista Maurizio Verdenelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X