facebook twitter rss

Marijuana nascosta nello scantinato:
arrestato 20enne

MATELICA - Blitz dei carabinieri: il giovane è stato sorpreso mentre stava contando 1.500 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Sequestrato un etto di droga. Da tempo i militari si erano insospettiti per un via vai di persone vicino la casa del ragazzo
mercoledì 13 Marzo 2019 - Ore 19:30 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
57 Condivisioni

I contanti e la droga sequestrati

 

Nascondeva cento grammi di marijuana pronta da spacciare nello scantinato del condominio dove vive, ventenne arrestato nel primo pomeriggio di oggi a Matelica. I carabinieri della compagnia di Camerino, guidati dal capitano Roberto Nicola Cara, tenevano d’occhio da tempo la zona, insospettiti da un insolito via vai di persone, ad ore diverse della giornata, tutto intorno all’abitazione del giovane, J.Z. originario della Macedonia.

Oggi pomeriggio è scattato il blitz dei militari. Il ventenne era in casa, intento a contare dei soldi, circa mille e cinquecento euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio, secondo i carabinieri. Alla domanda dove avesse preso il denaro, J. Z. non ha saputo dare una risposta convincente. E’ immediatamente scattata la perquisizione domiciliare, ma nell’abitazione e nel garage in uso al ventenne, inizialmente non è stato trovato nulla. Grazie alle indicazioni di alcuni condomini, i militari hanno trovato la marijuana, ancora da confezionare, nello scantinato del palazzo. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti e posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del processo per direttissima. E’ già noto alle forze dell’ordine per spaccio e reati contro il patrimonio e contro la persona. Oltre alla droga i militari hanno trovato due bilancini di precisione e materiale utile per confezionare le dosi per lo spaccio.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X