facebook twitter rss

Servizio taxi sociale,
arrivano i nuovi mezzi

SAN SEVERINO - Un Doblò e una Panda saranno consegnati domenica 24 marzo, nel corso di una cerimonia ufficiale prevista per le 17 nell’ambito della Festa dell’Unione Montana Potenza Esino Musone in programma al Lanciano Forum di Castelraimondo
mercoledì 13 Marzo 2019 - Ore 10:28 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
512 Condivisioni

 

 

Matteo Cicconi

 

Due nuovi mezzi destinati al servizio di Taxi Sociale, il trasporto sociale facilitato a favore della popolazione anziana, saranno consegnati domenica 24 marzo, nel corso di una cerimonia ufficiale prevista per le 17, nell’ambito della Festa dell’Unione Montana Potenza Esino Musone di San Severino in programma al Lanciano Forum di Castelraimondo. A ricevere i due mezzi, un Fiat Doblò e una Fiat Panda, saranno il presidente dell’ente comunitario, Matteo Cicconi, insieme al responsabile e al personale dell’Ambito Territoriale Sociale 17. Le due vetture sono state acquistate grazie a un contributo di Confindustria, di Cgil – Cisl e Uil e alle donazioni e alla solidarietà dei lavoratori e delle imprese che hanno aderito a una raccolta fondi promossa dal Comitato Sisma Centro Italia. Quello del Taxi Sociale è un servizio gratuito destinato alle persone di età superiore ai 70 anni, o eccezionalmente agli ultra 65enni in condizioni di particolare bisogno e disagio, residenti nei Comuni dell’Ats 17 di San Severino che vivono nel proprio domicilio, non in strutture residenziali per anziani, in condizione di autosufficienza ma che risultano prive delle necessarie risorse, o mezzi, o capacità di spostarsi autonomamente nel territorio, per effettuare commissioni, disbrigo pratiche, visite mediche. Sono escluse, ovviamente, le prestazioni per le quali il trasporto è già previsto dal Servizio sanitario. Per info sul servizio ci si può rivolgere al numero di telefono 0733637247 o direttamente all’Unione Montana Potenza Esino Musone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X