facebook twitter rss

Abbandona rifiuti davanti a un negozio,
le telecamere inchiodano un netturbino

CIVITANOVA - La titolare di un'attività del borgo marinaro visionando le riprese di videosorveglianza ha scoperto con stupore chi aveva gettato due sacchi dell'immondizia all'ingresso del locale
domenica 10 Marzo 2019 - Ore 19:10 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
128 Condivisioni

 

di Laura Boccanera 

Si ritrova davanti alla cucina del locale due sacchi gialli che impediscono di entrare e che non erano rifiuti conferiti dall’attività. Non riusciva a credere ai suoi occhi la titolare di un’attività del borgo marinaro che questa mattina, si è ritrovata dei sacchi di indifferenziato non suoi davanti alla porta del locale.

L’arrivo dell’operatore

E così è andata a visionare le telecamere per capire cosa fosse accaduto e chi avesse messo lì quei sacchi. Con stupore, sorpresa e indignazione ha potuto constatare che quei sacchi erano stati portati lì addirittura da un addetto ai lavori. Aveva infatti tutta l’aria di essere un operatore della raccolta differenziata l’uomo che alle 7,43 di questa mattina è arrivato nel vicolo con i due sacchi e li ha abbandonati vicino all’ingresso, andandosene poi via a mani vuote. Poco prima delle 12, quando il locale ha aperto quei sacchetti erano ancora lì e quindi non erano stati posizionati temporaneamente, magari per ottimizzare il giro di raccolta, ma erano stati proprio abbandonati. All’interno lattine, pannolini e altri prodotti indifferenziati. Nella sequenza delle immagini si vede bene come l’operatore arrivi, sistemi i sacchetti e se ne vada. La titolare ha denunciato l’accaduto all’amministrazione comunale. L’assessore Giuseppe Cognigni ha verificato sul posto con i proprietari quanto raccontato per inoltrare al Cosmari una richiesta di chiarimento su un fatto che appare inspiegabile e oggettivamente pone interrogativi. I dati relativi al 2018 tra l’alro mostrano un calo della differenziata sull’anno 2018.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X