Oltre 4 etti di eroina sottoterra,
blitz della Finanza: tre arresti

RECANATI - Le fiamme gialle di Porto Recanati hanno perquisito un casolare nelle campagne dopo aver fermato durante un controllo due persone, trovate con lo stupefacente e segnalate come assuntori. Nel terreno rinvenuta droga e metadone, in cucina il materiale da taglio e quello per il confezionamento delle dosi
- caricamento letture

 

eroina-casolare-porto-recanati-4-650x365

L’operazione della guardia di finanza nel terreno dove è stato rinvenuto lo stupefacente

 

Oltre quattro etti di eroina nascosti nel terreno di fronte ad un casolare nelle campagne recanatesi. Sono saltati fuori durante la perquisizione dei finanzieri della tenenza di Porto Recanati, che hanno arrestato i tre pachistani che occupavano lo stabile.

eroina-casolare-porto-recanati-1-300x400

Il materiale sequestrato

L’operazione nasce dopo un controllo a Recanati, nel quale le fiamme gialle hanno fermato un auto e controllato le due persone a bordo del veicolo. Un italiano ed un extracomunitario, trovati con eroina, detenuta per uso personale. Entrambi sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti. Poco dopo, i finanzieri si sono recati in un casolare nelle campagne recanatesi e lo hanno perquisito con il supporto delle unità cinofile della Compagnia di Civitanova. Hanno trovato, nascosti all’interno della cucina, un involucro con all’interno eroina, un flacone contenente metadone nonché sostanze da taglio e materiale utile al confezionamento dello stupefacente. Ma è nella corte davanti al casolare che, profondamente interrati, erano stati nascosti tre involucri di cellophane, contenenti eroina: complessivamente, sono stati sequestrati oltre 400 grammi di stupefacente puro e 20 ml di metadone, oltre a 440 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. I tre pachistani sono stati arrestati e portati a Montacuto. L’operazione di servizio, che ha visto anche il controllo di 7 automezzi e l’identificazione di 11 persone, si inserisce nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti portato avanti dalla Guardia di Finanza a difesa della salute pubblica.

 

eroina-casolare-porto-recanati-3-650x365

eroina-casolare-porto-recanati-5-650x364

eroina-casolare-porto-recanati-2-650x365

 

eroina-casolare-porto-recanati-6-650x364

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X