facebook twitter rss

L’addio a “Lollo”, domani i funerali

L'ULTIMO SALUTO a Lorenzo Farinelli alle 14 nella chiesa degli Archi del Santissimo Crocifisso. Il ricordo commosso del presidente dell’Ordine dei medici di Ancona, Borromei
martedì 12 Febbraio 2019 - Ore 12:48 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
827 Condivisioni

Lorenzo Farinelli

 

L’ultimo saluto a “Lollo”, Lorenzo Farinelli, si terrà domani (13 febbraio) alle 14, alla chiesa degli Archi del Santissimo Crocifisso ad Ancona. La città attonita dal dolore si prepara a dire addio al giovane medico che ieri sera (11 febbraio) si è spento a casa sua, circondato dall’affetto dei suoi cari. Tantissimi i messaggi affidati al web per ricordare “Lollo”, conosciuto in città anche per la sua passione per il teatro e la musica: gli amici di sempre, ma anche le migliaia di persone che hanno conosciuto Lorenzo dopo la sua richiesta di aiuto, che hanno sperato in questi giorni in un epilogo diverso.

Dopo le parole di cordoglio espresse dal sindaco Valeria Mancinelli ieri sera, oggi quelle del presidente dell’Ordine dei medici di Ancona, Fulvio Borromei. «Siamo profondamente colpiti dal punto di vista umano e professionale − si legge in una nota −. Lorenzo Farinelli era una giovane speranza per la medicina, un collega che, sia pur nella sua giovane età, aveva già dato segno di in grande impegno etico e formativo, anche in seno al nostro Ordine, dove svolgeva attività di supporto ai neolaureati attraverso lo Sportello giovani. La sua scomparsa è una notizia che non avremmo mai voluto sentire, che ci colpisce ancora più duramente dopo il grande slancio di affetto e solidarietà che tutta la comunità marchigiana, e non solo, ha mostrato per la raccolta fondi necessari alle sue cure».

E’ morto Lorenzo Farinelli, il medico malato di linfoma

Gli amici di Lollo: «Grazie per la vostra generosità»

Raccolta fondi per Lollo, raggiunto il traguardo dei 500 mila euro

Sport, teatro, scuole ed anche Christian De Sica si mobilitano per aiutare Lorenzo

«Ho un tumore, aiutatemi a combatterlo» Scatta la raccolta fondi per Lorenzo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X