Oltre 17mila euro in contanti
e sette chili tra marijuana e cocaina:
arrestato un 30enne

OPERAZIONE dei carabinieri di Osimo: il ragazzo, un albanese, è in carcere a Fermo con l'accusa di spaccio. Perquisizioni in due abitazioni a Tolentino e Porto Sant'Elpidio
- caricamento letture
droga-sequestrata

La droga e i contanti sequestrati

 

Oltre 17mila euro in contanti, 6,5 chili di marijuana e 500 grammi di cocaina: arrestato per spaccio un 30enne. L’uomo, di origini albanesi, è stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Osimo. Era nella periferia della città dell’Anconetano insieme ad un altro uomo, quando i militari hanno notato dei movimenti sospetti. Così è scattata la perquisizione. Addosso il ragazzo aveva 10mila euro in contanti di cui non sapeva giustificare la provenienza. Così i carabinieri, con l’unità cinofila di Pesaro e l’aiuto del cane “Anita” hanno perquisito anche due abitazioni a Tolentino e Porto Sant’Elpidio. Qui sono stati trovati, nascosti in diversi locali, 6.580 grammi di marijuana, 500 di cocaina, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e altri 7.280 euro in contanti. Così il 30enne, celibe, artigiano, è stato arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trasferito nel carcere di Fermo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X