Assalto al bancomat nella notte,
bottino di 10mila euro

CALDAROLA - Nel mirino dei malviventi la filiale della Bcc dei Sibillini trasferita in un container dopo il sisma. E' il secondo colpo messo a segno dopo quello avvenuto a dicembre 2017
- caricamento letture

 

bancomat-caldarola-e1548663253559-650x526

Il bancomat di Caldarola

 

Nuovo assalto al bancomat di Caldarola dopo quello avvenuto la notte di Natale del 2017. Nel mirino dei malviventi è di nuovo finita la filiale della Banca dei Sibillini Credito Cooperativo che dopo il sisma era stata trasferita in un container e, in seguito al colpo messo a segno un anno fa, era ospitata in un’altra struttura provvisoria. Il bottino è di circa 10mila euro.

assalto-bancomat-caldarola-2-325x244I ladri sono entrati in azione intorno alle 4,30 e hanno fatto saltare in aria il bancomat con un congegno esplosivo realizzato artigianalmente, scardinando così il pannello dove si trovava lo sportello. Si occupano delle indagini i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Tolentino e i militari della stazione di Caldarola, la cui caserma è ospitata in un container che si trova a pochi metri da quello fatto saltare dai ladri. E’ stato proprio un carabiniere che si trovava all’interno del container a dare l’allarme e ad intervenire per primo sul posto. I malviventi per far saltare il dispositivo hanno usato la polvere pirica con la tecnica che nel gergo criminale viene definita della “marmotta”, congegno esplosivo artigianale che viene infilato nello sportello bancomat e fatto esplodere. In corso l’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza per trovare elementi utili alle indagini.

(Ultimo aggiornamento alle 11,06)

assalto-bancomat-caldarola

 

 

 

Boato nella notte di Natale: assalto al bancomat, bottino di 30mila euro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X