facebook twitter rss

Lube, è l’ora del big match:
a Perugia per il sorpasso in classifica

VOLLEY A1 - I biancorossi domani alle 18 in campo al PalaBarton per la sfida ai campioni d'Italia. Un solo punto divide le due formazioni, capitan Stankovic suona la carica: «Vogliamo riscattare il ko casalingo nella gara di andata e proseguire la nostra serie di vittorie»
venerdì 11 Gennaio 2019 - Ore 17:04 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Torna il big match tra Cucine Lube Civitanova e Sir Safety Conad Perugia: nell’anticipo televisivo di sabato (alle 18, diretta tv Rai Sport) al PalaBarton i cucinieri sfidano i campioni d’Italia nella quarta giornata di ritorno. Match molto importante soprattutto per la classifica, le due formazioni sono infatti divise da un solo punto in graduatoria (secondo posto per gli umbri, terzo per i biancorossi) e vincere la gara significherebbe restare in scia alla capolista Trento oltre che evitare un possibile sorpasso da parte di Modena, che segue a brevissima distanza al quarto posto in classifica. Da una parte gli uomini di De Giorgi vogliono confermare i progressi fatti vedere nelle sette vittorie consecutive conquistate, mentre dall’altro lato i ragazzi di Bernardi puntano a riscattare la sconfitta rimediata sabato scorso nello scontro diretto a Trento. Oggi l’ultimo allenamento all’Eurosuole Forum per Stankovic e compagni, poi la partenza per Perugia.

Alla scoperta dell’avversario Sir Safety Conad Perugia- Punti di riferimento in attacco per il tecnico Lorenzo Bernardi lo schiacciatore cubano naturalizzato polacco Wilfredo Leon e l’opposto serbo Atanasijevic. Completano la formazione il regista argentino De Cecco, l’altro martello Lanza, il centrale ex Lube Podrascanin insieme al compagno di reparto Galassi (in ballottaggio con Ricci). Max Colaci è il libero.

Parla Dragan Stankovic (centrale Cucine Lube Civitanova)- «Torniamo a giocare in un palasport che conosciamo molto bene, teatro di tante battaglie e già assaggiato in questa stagione nella Finale terzo posto di Supercoppa italiana. Stavolta, però, si gioca per il campionato e sarà una sfida fondamentale per la classifica, tra le due squadre al secondo e terzo posto, divise soltanto da un punto. Vogliamo riscattare il ko casalingo nel match di andata e provare il sorpasso in graduatoria, servirà una grande Lube per ottenere questo traguardo, in trasferta e contro una formazione che vorrà rifarsi dopo la sconfitta di Trento. Da parte nostra vogliamo confermare la nostra crescita e proseguire la serie di vittorie, domani sarà il primo appuntamento di un difficile trittico di sfide lontano da casa e conquistare un buon risultato a Perugia sarebbe un ottimo inizio».

Parla Fabio Ricci (centrale Sir Safety Conad Perugia)- «Domani c’è quella che, per definizione, è una “partita importante”. Lo è per tanti motivi. Per riprendere a vincere ed a far punti, per tenere dietro in classifica la Lube che ci tallona ad un punto e nello stesso tempo per non perdere terreno da Trento capolista. E poi è importante per noi per riprendere a giocare bene, a macinare la nostra pallavolo, ad intraprendere nuovamente il ruolino di marcia che avevamo prima. Sarà una partita dura ovviamente perché la Lube è forte ed ha in più Kovar che può dar loro una grande mano in posto quattro. Ma siamo davanti alla nostra gente e vogliamo tutti tornare alla vittoria».

Info trasferta tifosi a Trento per il match di SuperLega del 20 gennaio- Si organizza la trasferta in pullman per seguire la sfida tra Cucine Lube Civitanova e Itas Trentino, quinta giornata di ritorno di SuperLega, che si giocherà alla BLM Group Arena di Trento domenica 20 gennaio, inizio gara alle 18. Costo della trasferta 35 euro (pullman e biglietto, minimo 40 adesioni). Partenza da Macerata ore 8. Partenza da Civitanova ore 8,30. Per prenotazioni contattare il 3408609198 (Giuseppe Cozzi) dalle 16 alle 19.30, entro mercoledì 16 gennaio.

Perugia, Zaksa e Trento: tre trasferte verità per la Lube Bruno: «Dimostriamo la nostra crescita»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X