facebook twitter rss

Prima dà in escandescenze,
poi minaccia di buttarsi dal balcone

CORRIDONIA - Un giovane di 34 anni è stato soccorso dai carabinieri e dal 118. E' stato portato in ospedale
mercoledì 9 Gennaio 2019 - Ore 19:51 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Ha iniziato a lanciare suppellettili dentro casa, i genitori hanno chiamato i carabinieri e l’uomo alla vista dei militari è salito al piano superiore e ha minacciato di gettarsi dal balcone. E’ successo questa notte intorno alle 2, a Corridonia. Un 34enne, dopo essere stato calmato, è stato portato in ospedale.

Ha iniziato a dare in escandescenze e a rompere oggetti dentro casa, è per questo che i genitori di un 34enne, alle 2 di questa notte, hanno deciso di chiamare i carabinieri, preoccupati per quello che stava accadendo. Sul posto, in una villetta di Corridonia, sono intervenuti i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata. Il 34enne quando ha visto arrivare i militari è salito al piano superiore della casa dove vive con i genitori e poi ha minacciato di gettarsi dal balcone. I carabinieri hanno richiesto l’intervento anche del 118 e dei vigili del fuoco. Poi i militari e gli operatori dell’emergenza hanno iniziato a parlare con il 34enne per riuscire a calmarlo. Una volta che ci sono riusciti il giovane è stato portato all’ospedale di Macerata per le visite e le cure del caso.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X