facebook twitter rss

Fumo dalla zona del viadotto,
trovato camion abbandonato
e materiale stipato tra le travi

MACERATA - Un dirigente comunale ha chiamato i vigili del fuoco. Poi sopralluogo con la polizia locale. Trovati diversi materiali e una zona recintata. In corso gli accertamenti
martedì 8 Gennaio 2019 - Ore 17:26 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

L’intervento al viadotto

 

Sotto al viadotto un camion abbandonato e poi coperte, copertoni, reti, cassette che sono state stipate in comparti ricavati con assi di legno tra le travi in cemento armato del ponte. Una scoperta che è stata fatta questa mattina dai vigili del fuoco e dalla polizia locale che sono intervenuti, a Macerata, sotto al viadotto di via Braccialarghe che unisce il quartiere di Santa Lucia, con via Pancalducci.

L’intervento è nato dalla segnalazione di un dipendente del Comune che questa mattina intorno alle 11 ha notato del fumo venire dalla zona sottostante al viadotto. Per arrivarci è necessario passare di fianco a dove si trova il cimitero comunale, raggiungere la piattaforma dell’elisoccorso e proseguire per altri 50-100 metri fino al viadotto. E’ il percorso che hanno fatto vigili del fuoco e polizia locale (sul posto anche una volante della polizia) che hanno raggiunto il viadotto. Sotto non hanno trovato nessuno. Però hanno notato un vecchio camion con cassone aperto, probabilmente in disuso visto che ci sono dei blocchi, e sopra al mezzo, tra le travi di sostegno in cemento armato del viadotto, hanno notato che qualcuno ha alloggiato vari materiali grazie a comparti ricavati con delle assi. Non solo, sotto al viadotto, in un’area che sarebbe comunale, secondo le valutazioni fatte dai dirigenti del Comune che sono intervenuti sul posto, ci sono anche dei tavoli di legno, una vasca e altri materiali. Vicino inoltre c’è una zona che è stata recintata. C’è una stradina che percorrendola arriva ad un cancello su cui qualcuno ha attaccato una scritta col divieto ad entrare e l’indicazione che la zona è pattugliata. Un’area sulla cui proprietà questa mattina erano in corso gli accertamenti del Comune.

(Gian. Gin.)

(Foto di Fabio Falcioni)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X