“Porta Venezia”,
il secondo libro
del maceratese Carlo Nardi

- caricamento letture

Porta-Venezia

 

 

A tre anni dal suo primo romanzo, “L’altra metà del mondo”, esce in libreria il secondo lavoro dell’architetto e scrittore maceratese Carlo Nardi, edito da Italic Pequod.

Il libro ha come protagonista Tommaso Ponte, architetto alle soglie della terza età. Vedovo e con una figlia all’estero, Tommaso trascorre giornate tutte uguali a se stesse in un progressivo cammino di isolamento dal mondo, solitario e distaccato dall’alto della torre Rasini di Giò Ponti a Milano, dove abita. Ma ogni vita ordinata può essere scossa nel suo procedere lineare.

Carlo Nardi, 36 anni, vive a Macerata e lavora come architetto. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X