facebook twitter rss

Sorpreso ubriaco alla guida
due volte in tre anni:
50enne ai domiciliari

TOLENTINO - L'uomo dovrà scontare tre mesi: era stato denunciato sia nel 2014 che nel 2017, quando aveva provocato anche un incidente
giovedì 6 Dicembre 2018 - Ore 09:37 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Sorpreso per due volte alla guida ubriaco, operaio ai domiciliari. E’ successo a Tolentino, dove i carabinieri ieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di A. B., 50enne residente in città.  I militari dell’Arma avevano denunciato penalmente l’uomo già nel 2014, quando lo avevano sorpreso alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza, con un tasso che superava la soglia consentita. All’epoca gli fu contestualmente sospesa la patente di guida, riacquisita qualche mese più tardi, e gli fu concessa, in alternativa alla detenzione, la pena sostitutiva dei lavori di pubblica utilità. Ciò non è bastato ad evitare che quanto già accaduto si ripetesse: infatti nel 2017 l’uomo, di nuovo alla guida, ha provocato un incidente stradale finendo addirittura in ospedale e anche in questo caso il tasso alcolico nel sangue superava di molto la soglia consentita. Ora la condanna definitiva per i fatti del 2014, in considerazione anche del fatto che non ha mai svolto i lavori di pubblica utilità, gli costeranno 3 mesi di detenzione domiciliare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X