facebook twitter rss

“Il sorriso del cuore” di Vittoria,
volontaria della Croce Rossa
morta a 19 anni

CINGOLI - Il 7 dicembre alle 21 la presentazione del libro di Jonathan Arpetti dedicato alla giovane. Con il ricavato saranno realizzate iniziative a sostegno dei giovani
martedì 4 Dicembre 2018 - Ore 13:01 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
0 Condivisioni

Il compleanno di Vittoria nel 2006

 

Un libro per raccontare Vittoria Marchegiani, una ragazza, volontaria della Croce Rossa di Cingoli, morta a 19 anni, ma ancora viva sia in chi l’ha conosciuta sia in chi ne ha sentito solo parlare. A scrivere “Il sorriso del cuore” che racconta l’essenza della vita della giovane il maceratese Jonathan Arpetti.

«Si, a volte i sogni si realizzano – scrive Anna Maria Tittarelli, tra i promotori del progetto –  Non sempre ne siamo protagonisti: può capitare che qualcun’altro li veda realizzati per noi. L’importante è continuare a lottare e sperare che un giorno o l’altro il nostro sogno diventi realtà. Quando, il 3 febbraio 2007 quel cuore di Vittoria tanto forte quanto tanto malato si è fermato per sempre, sembrava che un mondo o comunque una parte del mondo fosse crollata. la tristezza, lo sconforto e il dolore avevano preso il sopravvento su tutto ciò che Vittoria aveva seminato: il sorriso, la determinazione di andare avanti, la voglia di vivere. Ma i semi a volte sembra  che non sbuchino mai, sembrano morti sotto il terreno. Poi all’improvviso vedi un germoglino verde, tenero indifeso ma che porta con se tutta la forza di crescere. Allora, come un cerino acceso in una stanza buia, piano piano inizi a vedere e gli occhi, oramai rassegnati a stare al buio, riprendono vigore. E allora non ti accontenti più, ma cerchi disperatamente l’uscita, cerchi la luce, cerchi la vita. Con prepotenza ciò che hai vissuto riaffiora e allora vedi quel sorriso, il suo sorriso quello che contraddistingue Vittoria. Non si può rimanere in disparte, guardare il mondo ma senti che devi tuffarti dentro la vita e dire e raccontare agli altri la forza e la bellezza dell’essere vivi. Senti che è necessario far conoscere Vittoria perché tutti capiscano cosa significa apprezzare la vita in ogni secondo che ci viene data e non tenerla solo per noi ma saperla donare agli altri, a chi ci è accanto, a chi incontriamo per caso. Ecco il perché di un libro scritto da un professionista, l’amico Jonathan Arpetti che con competenza e passione ha saputo tradurre nelle pagine di “Il Sorriso del Cuore” l’essenza della vita di Vittoria Marchegiani, una ragazza, volontaria della Croce Rossa di Cingoli, morta a 19 anni, ma ancora viva sia in chi l’ha conosciuta sia in chi ne ha sentito solo parlare».
Il 7 dicembre alle 21 nell’Auditorium Santo Spirito di Cingoli verrà presentato il libro. Una serata all’insegna del ricordo, con lo sguardo al futuro per saper vivere il presente. Con la vendita del libro il Comitato Locale della Croce Rossa di Cingoli, intende sostenere iniziative legate ai giovani e al territorio perché il Futuro è Ora. La serata si concluderà con un buffet. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X