Olio e vino,
doni degli dei

MACERATA - Giovedì 6 dicembre alla biblioteca Mozzi Borgetti la presentazione del libro della docente Unimc Arianna Fermani e di Mino Ianne
- caricamento letture
Arianna-ulivo-salento

La docente Arianna Fermani

“Quando l’olio e l vino erano doni degli dèi. La filosofia della natura nel mondo antico”. È il titolo del volume appena uscito per Congedo (Lecce), scritto a due mani da Arianna Fermani (docente Unimc) e da Mino Ianne (docente all’Università Taranto-Bari). «Il presente, aureo volume, curato da due eccellenti studiosi del pensiero antico, va ad arricchire le più cospicue ricerche sull’ecologia nel mondo antico, dato che contribuisce da un lato, alla nozione di paesaggio ed ambiente nel Mediterraneo antico e, dall’altro, alla storia dell’ulivo, dell’olio e del vino e del loro rapporto con l’uomo». Sono le parole con cui Mario Capasso, presidente nazionale dell’Associazione italiana di Cultura Classica, introduce il volume, che sarà presentato a Macerata il prossimo 6 dicembre alle 18 nella biblioteca comunale “Mozzi-Borgetti”.

mino-ianne

Mino Ianne

La presentazione, a cui saranno presenti i due autori, è affidata a Patrizia Zega, docente di Greco e Latino al Liceo Classico G. Leopardi di Macerata, Sommelier e degustatrice AIS.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X