Sette alberi abbattuti,
due danneggiati:
maxi multa di oltre 26mila euro

RECANATI - Blitz della Forestale in un cantiere edile: non c'erano le autorizzazioni per buttare giù le specie di piante protette
- caricamento letture
alberi-recanati

Uno degli alberi in questione

 

Sette alberi abbattuti, due danneggiati: maxi multa da oltre 26mila euro. E’ successo a Recanati dove i carabinieri forestali della locale stazione hanno intensificato i controlli per la tutela delle specie di piante protette.

carabinieri-forestaliCosì in un cantiere edile hanno visto che durante i lavori erano state abbattute due Querce roverella e 5 Olmi campestre. Inoltre erano state gravemente danneggiate, con compromissione delle capacità vegetative, altre due Querce roverella. A quel punto i militari, dopo aver appurato che mancava l’autorizzazione, hanno contestato al responsabile del taglio e danneggiamento, tre sanzioni amministrative per un importo complessivo di  26.298 euro. I verbali sono stati trasmessi, per la successiva definizione, al sindaco di Recanati, quale autorità amministrativa competente. L’area, dove c’era la chioma degli alberi abbattuti, verrà inserita nel Registro Comunale degli abbattimenti abusivi, per la successiva imposizione, da parte del comune di Recanati, del vincolo di in edificabilità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X