facebook twitter rss

Muore dopo operazione:
disposta l’autopsia,
sequestrate le cartelle cliniche

APPIGNANO - Gilberto Moschini, 62 anni, si era sottoposto ad un intervento all’ospedale di Modena. A distanza di tre giorni si è spento in seguito ad una crisi respiratoria. Domani l'esame medico legale
giovedì 29 Novembre 2018 - Ore 22:35 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
0 Condivisioni

 

Muore a tre giorni da un intervento alla gola, disposta l’autopsia per un 62enne di Appignano. Gilberto Moschini si è spento domenica mattina, intorno alle 6,30, dopo aver avuto, da quanto emerge, una crisi respiratoria. L’uomo si era sentito male mentre stava a casa sua e sul posto era intervenuta l’ambulanza del 118. Il medico non aveva potuto fare più nulla per salvargli la vita ma aveva deciso di chiedere un riscontro diagnostico per accertare le cause della morte. In seguito a questa richiesta la famiglia del 62enne ha deciso di presentare denuncia e la procura si è attivata con il sequestro delle cartelle cliniche e del corpo, per svolgere l’autopsia (disposta per domani). Moschini era stato operato all’ospedale di Modena il 22 novembre. Si era sottoposto ad un intervento alla gola. Il 23 novembre era stato dimesso, ed era ritornato ad Appignano.

Poi la mattina del 25 novembre era morto. Questo in sintesi l’evolversi degli eventi. Il medico del 118 aveva poi deciso di accertare le cause della morte con un riscontro diagnostico e la famiglia aveva deciso di presentare denuncia. La vicenda è ora in mano alla procura di Macerata che vuole chiarire se la morte possa essere legata all’operazione che il 62enne ha fatto a Modena. In attesa del riscontro medico legale, che si svolgerà domani, il funerale è sospeso. All’autopsia sarà presente anche un medico legale di parte per la famiglia, che è assistita sia per il servizio funebre sia per la parte legale (con l’avvocato Fabrizio Giustozzi) dal Centro funerario di Macerata.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X