facebook twitter rss

Maltempo, due alberi da abbattere
in viale Trieste e via Roma

MACERATA - La decisione in seguito ai sopralluoghi del Servizio Ambiente. I lavori sono iniziati questa mattina ed è stato necessario deviare la circolazione
sabato 3 novembre 2018 - Ore 10:01 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il avori per l’abbattimento dell’albero in viale Trieste

Maltempo, massima attenzione in tutta la città su alberi e verde pubblico da parte del Servizio Ambiente dell’Ufficio Tecnico. Dopo la perturbazione che ha interessato la provincia a partire dai giorni scorsi il personale tecnico del Comune ha effettuato una serie di controlli per verificare eventuali criticità alla stabilità delle alberature. Nell’ambito dei sopralluoghi sono stati individuati due alberi, un Pinus halepensis e un Pinus pinea, (entrambi protetti ai sensi della L. R. n. 6/2005 e s.m.i) che presentano evidenti segni di cedimento con un preoccupante aumento dell’inclinazione dell’albero stesso.
«Data l’urgenza degli interventi – fa sapere il Comune –  e la posizione degli esemplari, che si trovano in zone ad elevato transito di pedoni e di mezzi si è proceduto all’abbattimento nella giornata di oggi e si andrà avanti tra lunedì e martedì».
Stamattina gli operai sono al lavoro sul Pinus halepensis radicato all’inizio di viale Trieste, immediatamente dopo l’intersezione con porta Convitto. L’intervento che ha visto anche l’impiego di mezzi pesanti ha reso necessaria la temporanea deviazione del traffico veicolare da viale Puccinotti su piazza Marconi verso via Piave o via Caduti di Nassiriya. Tra lunedì e martedì invece si procederà con il Pinus pinea, radicato a margine del sentiero che fiancheggia via Roma poco prima dell’intersezione con via Bartolini. Entrambe le piante sono Gimnosperme quindi non risulta agronomicamente corretto procedere ad una potatura drastica della chioma al fine di alleggerire il carico sulla zolla radicale, senza operare una grave menomazione della chioma stessa. «E’ stata avvisata la forestale ed è stato valutato che il problema non era risolvibile con un alleggerimento della chioma – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Narciso Ricotta – Il controllo, la potatura e la pulizia su aiuole e alberi è costante ma in questi giorni interessati da forti piogge il livello di attenzione da parte dell’Ufficio Tecnico è al massimo al fine di intervenire tempestivamente ed evitare eventuali situazioni di pericolo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X