Schianto in scooter,
due ragazzi finiscono in ospedale:
uno di loro aggredisce il personale

CIVITANOVA - Due giovani hanno avuto un incidente in via Indipendenza. Il passeggero, visibilmente ubriaco, ha dato in escandescenze e paralizzato l'attività del pronto soccorso: è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e resistenza. Con sé aveva 2 grammi di cocaina. Il conducente del motorino era senza assicurazione
- caricamento letture

 

incidente-via-indipenza-civitanova

L’incidente in via Indipendenza

 

In sella ad uno scooter ubriachi, con la droga addosso, si schiantano contro un’auto e poi il passeggero dà in escandescenze in ospedale. Incidente all’alba di ieri in via Indipendenza. Un 1 novembre di lavoro fino al tardo pomeriggio per i carabinieri impegnati nel ricostruire la dinamica di uno scontro piuttosto anomalo e che ha portato alla fine alla denuncia del conducente e del passeggero per guida in stato di ebbrezza, oltraggio a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio e in ultimo anche interruzione di pubblico servizio.

incidente-via-indipendenza-civitanova1-325x244E’ successo ieri mattina alle 6,30 in via Indipendenza quando un 23enne civitanovese in sella ad uno scooter e che trasportava un amico di 22 anni, anche lui si Civitanova, si è schiantato contro un’auto che proveniva nella direzione opposta. A causa dell’impatto lo scooter ha impattato contro un’auto in sosta distruggendo il finestrino del veicolo e nell’urto il passeggero è volato sull’asfalto. Un impatto piuttosto violento: i due sono stati condotti in ospedale dopo l’incidente, ma è qui che il passeggero avrebbe iniziato a dare in escandescenze: visibilmente ubriaco ha aggredito i medici e gli infermieri e inveito contro di loro. Sono stati necessari 6 carabinieri per sedare e fermare il 22enne che ha letteralmente paralizzato l’attività del pronto soccorso impedendo al personale di occuparsi dei malati ricoverati nel reparto e che necessitavano di cure e attenzioni. I carabinieri lo hanno perquisito: addosso aveva 2 grammi di cocaina. Collezione di denunce per i due ragazzi: il conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e il veicolo sottoposto a sequestro ai fini della confisca in quanto era sprovvisto di copertura assicurativa e guidava senza patente. Il passeggero dovrà rispondere di interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X