GoldenPlast a Reggio Emilia:
obiettivo exploit

VOLLEY A2 - I potentini in campo domani alle 18 al PalaBigi alla ricerca del terzo successo consecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Time-out-GoldenPlast-Scatto-Fabiano-Rossi

 

Turno impegnativo per il Volley Potentino nel giorno di Ognissanti. Domani (giovedì 1 novembre) alle 18 la GoldenPlast Potenza Picena scenderà in campo al PalaBigi contro i padroni di casa della Conad Reggio Emilia per la quarta giornata di andata del Girone Bianco in Serie A2 Credem Banca. Una trasferta tradizionalmente ostica per il club marchigiano. I biancazzurri, infatti, sono tornati indenni dalla tana degli emiliani solo nel torneo 2014/15, quando riuscirono a ribaltare una partita complicata esultando al tie break. Al gruppo si è aggregato il palleggiatore classe 2001 Daniele Cuti di Palermo, 195 cm di altezza e forte di uno scudetto Under 16 vinto due anni fa con la Materdominivolley.it Castellana Grotte. La società ha raggiunto l’accordo con il giovane talento, ma si attende il nulla osta per perfezionare il tesseramento. Forti delle due vittorie consecutive, prima al PalaParenti con la Kemas Lamipel Santa Croce sul filo di lana, poi in casa con la Conad Lamezia per 3-0, Monopoli e compagni sono saliti a 5 punti in classifica, dietro alla capolista Brescia (9 punti) e al gruppone delle inseguitrici con cinque team a quota 6. Gli emiliani sono ancora fermi a 3 punti, ma hanno giocato solo due match, visto che nel secondo turno sono rimasti ai box come imposto dal calendario. La squadra di Vincenzo Mastrangelo ha travolto Leverano in tre set all’esordio, mentre domenica scorsa è caduta in casa con il massimo scarto contro Brescia al termine di tre parziali equilibrati (23-25, 21-25, 23-25).

Palleggiatore-Daniele-Cuti

Daniele Cuti

Dopo la sfida al PalaBigi, i giganti potentini riposeranno nella quinta giornata di andata, in programma domenica 4 novembre. Domenica 11 novembre (ore 18) nella tabella di marcia c’è la trasferta al PalaIngrosso di Taviano con la matricola BCC Leverano. Il prossimo turno casalingo all’Eurosuole Forum, domenica 18 novembre (ore 18), coinciderà con i derby della settima giornata contro la Menghi Shoes Macerata e tanti ex. «Porteremo Daniele Cuti in trasferta. Se non ci saranno intoppi lo metteremo a referto – dice coach Gianni Rosichini – Il nuovo atleta potrebbe darci una mano nelle giovanili, ma si allenerà con Monopoli e Lavanga in prima squadra. Al PalaBigi dovremo dare il massimo contro avversari tosti. Con l’alzatore Fabroni ho vinto il primo Scudetto Under 18 alla Lube nel ‘98, con l’opposto Bellei ho alzato al cielo la Junior League 2007 dopo aver superato una Sisley Treviso stellare al tie break. Sono due atleti che non mollano mai, adesso come a quei tempi. Domenica hanno tenuto testa alla capolista Brescia fino alle volate dei 3 set. Ci aspetta un compito duro, ma lotteremo». «Ringrazio società e staff per la fiducia. Per me è un passaggio molto importante – dice l’alzatore Daniele Cuti – Quando l’allenatore mi darà delle chance dimostrerò di poter contribuire alla causa del Volley Potentino. Mi allenerò sodo per ritagliarmi degli spazi»

GLI AVVERSARI– Dopo una stagione chiusa con la salvezza, la formazione emiliana è ripartita con più grinta e voglia di vincere. In casa Conad rinnovamento nello staff tecnico con l’approdo di coach Vincenzo Mastrangelo, affiancato da un secondo reggiano, Alberto Panciroli. Per la stagione 2018/19 sono quattro le conferme: il centrale Nicola Sesto (capitano nell’ultimo torneo di A2), le bande Alberto Bellini e Andrea Ippolito, ma anche il libero Davide Morgese, giocatore al quinto anno di fila in maglia Conad. Due grandi ritorni: Davide Benaglia, centrale classe ’89, che giocò a Reggio Emilia dal 2013 al 2016, e Giulio Silva, banda classe ’86 che vestì la maglia della Conad dal 2015 al 2017. Tante le novità. In regia due nuovi arrivi: Marco Fabroni, classe ’81 con 18 stagioni in Serie A (14 in A2 e 4 in SuperLega) e Alberto Bellei, classe ’87 alla prima esperienza in A2. Ernesto Torchia, classe ’98, nel ruolo di libero arriva dopo 3 anni di esperienza alla Tonno Callipo. Giacomo Bellei e Alexander Chadtchyn attaccheranno da zona 2, Nicola Amorico completa il reparto bande, mentre quello dei centrali è blindato con Augusto Quarta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X