Non si ferma all’alt,
alla guida con patente irregolare:
inseguito e denunciato

RECANATI - La polizia locale ha sequestrato il veicolo, privo di assicurazione, a bordo del quale viaggiava uno straniero che ha cercato di eludere un controllo
- caricamento letture
patente_senegalese

Patente senegalese (Foto d’archivio)

 

Alla guida di un’auto non si ferma all’alt e tenta la fuga, la polizia locale lo insegue e gli notifica una lunga serie di infrazioni: veicolo sequestrato e conducente denunciato. A finire nei guai è un senegalese che viaggiava a bordo di un veicolo privo di copertura assicurativa e con la patente di guida non regolare su cui si stanno concentrando ulteriori verifiche. L’episodio è successo a Recanati nel corso dei controlli che il comando di piazza Giacomo Leopardi ha intensificato in questi giorni anche in vista della festività di ognissanti e della commemorazione dei defunti. L’auto su cui viaggiava il senegalese ha sin da subito insospettito la pattuglia che si trovava in via del Mare. Malgrado la bassa velocità, gli agenti hanno intimato l’alt per il controllo dei documenti ma il conducente li ha schivati tentando la fuga. E’ iniziato così un breve inseguimento che si è concluso in via Aldo Moro e dal controllo è risultato che il cittadino senegalese circolava senza la copertura assicurativa scaduta a luglio. Il mezzo è stato immediatamente posto sotto sequestro amministrativo e depositato nel centro autorizzato Aci di Loreto in attesa della riattivazione della polizza e del pagamento della sanzione, altrimenti si provvederà alla confisca. Il conducente è stato poi anche denunciato per non essersi fermato all’alt.

polizia_locale

Foto d’archivio

Ma i guai per il senegalese non sono finiti. Durante il controllo dei documenti, la patente di guida rilasciata dalle autorità della nazione Africana ha destato forti sospetti. Il documento è stato ritirato perché il conducente, residente in Italia dal 2010, non ha mai provveduto a conseguire una patente di guida italiana nonostante avesse l’obbligo entro un anno dalla residenza nel nostro Paese. Il documento ora è al vaglio del reparto polizia Giudiziaria – sezione Falsi Documentali della polizia locale di Ancona e qualora risultasse contraffatta il conducente verrà denunciato per uso di atto falso. Continua con particolare attenzione l’attività di controllo della Polizia Locale a tutela della circolazione. Grazie ai sistematici pattugliamenti intensificati in quest’ultimo periodo e alla particolare preparazione del corpo guidato dal maggiore Danilo Doria, si è potuto individuare un altro automobilista irregolare sulle strade di Recanati. I controlli proseguiranno in questi giorni festivi sia nelle zone centrali che in quelle periferiche della città, con particolare attenzione all’area cimiteriale dove, come consuetudine, si concentreranno molti cittadini per commemorare i propri defunti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X