facebook twitter rss

Ai domiciliari per spaccio,
400 grammi di cocaina in garage:
arresto bis in pochi giorni

MONTE SAN GIUSTO - E' tornato in carcere il 33enne finito in manette la settimana scorsa perché trovato con oltre un etto di droga. Ieri un altro blitz nella sua abitazione e un nuovo sequestro di sostanza stupefacente
giovedì 11 ottobre 2018 - Ore 10:24 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Arrestato per spaccio, i carabinieri trovano circa 400 grammi di cocaina nella casa dove è ai domiciliari. E’ tornato in carcere Marcello Castignani, 33 anni, di Morrovalle. L’uomo era già finito in manette la settimana scorsa. I militari del Reparto operativo lo avevano fermato e in auto avevano trovato 2 grammi di cocaina. Dalla successiva perquisizione nella casa della madre a Monte San Giusto era saltati fuori altri 130 grammi di cocaina, nascosti in una scacchiera del bagno. Dopo la convalida dell’arresto (Castignani è difeso dall’avvocato Luciano Bora), il giudice aveva disposto i domiciliari, che il 33enne stava scontando proprio nella casa di Monte San Giusto, a Villa San Filippo. Ieri pomeriggio però i carabinieri hanno effettuato nuove perquisizioni, nella casa della famiglia a Morrovalle, ormai disabitata da tempo, in quella dei nonni a Tolentino e in quella di Villa San Filippo E qui nascosta in garage c’era l’altra droga: circa 400 grammi, sempre di cocaina. Il 33enne è stato così arrestato di nuovo e trasferito nel carcere di Montacuto.

In manette per spaccio, 33enne va ai domiciliari

In casa 130 grammi di cocaina, arrestato un 33enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X