La Lube a ritmo latino-caraibico,
Giulianelli: «Obiettivo Supercoppa» (FOTO)

CIVITANOVA - Palas gremito di migliaia di persone per l'evento-spettacolo voluto dalla proprietà del sodalizio cuciniero. Nuova app per seguire quotidianamente il club. Il patron ha chiesto ai suoi subito di concentrarsi sul primo trofeo in palio nel week end
- caricamento letture
festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-21-650x361

Il team al completo sul palco

di Mauro Giustozzi

(foto di Federico De Marco)

La presidente Simona Sileoni che traccia la strada della nuova stagione, i giocatori biancorossi che si svelano ai propri tifosi e accennano passi di danza sul palco. La simpatia nella conduzione di Marco Mazzocchi e la straripante bellezza di Jolanda De Rienzo intervallata dalle imitazioni di Ubaldo Pantani, la rumba in salsa ska de ‘La Terapia Latina’, gruppo composto da musicisti professionisti delle note latino-americane e la performance della ballerina professionista Sara Di Vaira con i suoi ragazzi.

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-20-325x217

La presidente Simona Sileoni coinvolta nelle danze

Questo e molto altro nella ‘Fiesta Lube! Samba, Rumba e Battiti di cuore’, il titolo della serata dal forte sapore latino-caraibico che ha contraddistinto la presentazione della squadra biancorossa davanti ad un palas gremito di migliaia di persone per questa serata evento-spettacolo fortemente voluta dalla proprietà del sodalizio cuciniero. Non poteva mancare poi l’intervento finale del patron Fabio Giulianelli che ha chiesto ai suoi subito di concentrarsi e vincere immediatamente la Supercoppa in programma sabato e domenica nella tana degli avversari di sempre, Perugia. Numerose anche le autorità presenti ed esponenti del mondo dell’industria civitanovese tra i quali Germano Ercoli e Umberto Antonelli. Poi il presidente del consiglio regionale Mastrovincenzo assieme a Fabio Sturani in rappresentanza della Regione, i vertici del Coni col presidente Luna e il delegato provinciale Illuminati, quelli della Fipav con il presidente marchigiano Brasili e quello territoriale Cambriani. Naturalmente non poteva mancare il padrone di casa, il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica che ha voluto ringraziare la proprietà Lube per questa serata scintillante e per aver soprattutto il club donato nei mesi scorsi una cifra importante da destinare alle famiglie civitanovesi in difficoltà.

festa-presentazione-squadra-lube-voley-juantorena-bruno-civitanova-FDM-2-325x217Presentata in anteprima anche la nuova app del club col quale seguire quotidianamente a Lube.  «E’ la squadra della nostra città, quella che porta in giro il nome di Civitanova in Italia e nel mondo –ha sottolineato Ciarapica- per cui chiedo ai miei concittadini di essere sempre presenti e numerosi al palazzetto per far sentire ancora di più il calore della città a questa società». Particolarmente apprezzate le irruzioni del comico Ubaldo Pantani che ha interpretato nell’ordine il tecnico di volley argentino Julio Velasco, Lapo Elkan e soprattutto un applauditissimo Massimo Giletti. Ma il clou è stato rappresentato dalla passerella dei campioni biancorossi. Aperta dall’acclamatissimo palleggiatore Bruno. «Per me è un onore poter essere stato scelto da una società così grande che ha una filosofia simile alla mia, cioè vincere sempre –ha detto il brasiliano-. Dal primo discorso di Giulianelli ed oggi della presidentessa abbiamo visto la carica e la voglia di successo che c’è qui. Mi porto dietro dal Mondiale la medaglia d’argento ma da sabato prossimo voglio subito l’oro nella Supercoppa. Avrò di fronte la mia ex squadra Modena che rappresenta il passato: ora voglio scrivere una nuova e bella storia a Civitanova».

festa-presentazione-squadra-lube-voley-ubaldo-pantani-civitanova-FDM-14-325x217Uno alla volta sono sfilati applauditissimi i giocatori che hanno rivelato piccoli segreti: come il fatto che nessuno vuole dormire con Simon che russa parecchio e lo stesso vale per Juantorena che quando sta in ritiro riposa nel pomeriggio chiude finestre e spegne la luce oltre a tenere l’aria condizionata molto bassa in camera. «Nuova stagione che inizia con grandi campioni –ha esordito Juantorena- e non voglio pensare più alla scorsa stagione quella delle 5 finali perse. Mi sono stancato anch’io di perdere non ce la faccio più. Sono convinto che questo gruppo potrà fare la differenza. Per quello che riguarda la nazionale devo dire sinceramente che voglio concentrarmi unicamente sul club: non sono più un ragazzino e fare club e nazionale diventa impegnativo. Mi lascia poco tempo per la famiglia. Non potevo dire di no a Mondiale finito, però per me la nazionale è un capitolo chiuso».

festa-presentazione-squadra-lube-voley-amaurys-perez-civitanova-FDM-15-325x217Particolarmente apprezzata poi la performance di un noto grande sportivo, nonché amato personaggio del piccolo schermo: l’italo-cubano Amaurys Perez che ha dato vita insieme agli atleti di origine caraibica della Lube a passi di danza sul palco applauditissimi. La chiusura al patron Fabio Giulianelli che ha detto in maniera inequivocabile ciò che si attende da questa squadra, la più forte mai costruita dalla dirigenza. «Il perché di aver allestito questa squadra –ha esordito Giulianelli- sta nel fatto di cercare di colmare quel gap di 3/4 punti in più che lo scorso anno ci avevano impedito di vincere arrivando sempre secondi. Nella scelta degli 8 giocatori nuovi arrivati c’è quello di aver preso elementi di carattere che sanno tirar fuori quella sana ignoranza di cui avremo bisogno per vincere. Quello che ci è mancato lo scorso anno: va bene la tecnica, la bellezza ma dobbiamo essere più determinati. Se qualche nostro atleta prenderà il cartellino giallo non sarà mai multato ma lo applaudiremo perché significa che il giocatore è dentro il campo e vuole assolutamente vincere.

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-8-325x217 Dobbiamo preparare ogni partita come sia quella più importante contro qualsiasi avversario. Abbiamo fatto quest’anno abbiamo fatto sacrifici straordinari per allestire questa squadra ed abbiamo bisogno che voi tifosi riempiate il palas e ci seguiate ogni domenica. Va bene esultare per la schiacciata ma io credo che il muro e la difesa faranno la differenza nel prossimo campionato. Lotteremo su ogni palla. A cominciare da sabato prossimo a Perugia: iniziamo da quel palazzetto che noi non sopportiamo minimamente, quel palazzetto che ci fa ancora male. Non è giocare una partita è giocare quella partita. Un impegno della società, di tutti i giocatori e di tutti voi tifosi. Questa Lube deve pensare non a partecipare ma a vincere».

festa-presentazione-squadra-lube-voley-marco-marzocchi-jolanda-de-rienzo-civitanova-FDM-7-650x433

Marco Mazzocchi e Jolanda De Rienzo

festa-presentazione-squadra-lube-voley-julian-corradini-civitanova-FDM-13-650x434

 

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-19-650x434

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-18-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-17-650x409

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-12-650x434

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-11-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-10-650x434

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-8-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-6-650x399

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-5-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-4-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-civitanova-FDM-1-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-amaurys-perez-sara-di-vaira-civitanova-FDM-16-650x433

festa-presentazione-squadra-lube-voley-amaurys-perez-civitanova-FDM-15-650x434

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1